Questo splendido Hotel Riviera è l’ultima proprietà di Relays & Chattax in Italia

Il Villa della Pergola, Relè CastelliL’ultima proprietà italiana si trova nella felice cittadina riviera di Alasio, una località che attrae viaggiatori inglesi dal 19° secolo, anche se non è molto conosciuta da molti americani come i villaggi di Portobino e delle Cinque Terre.

Alascio, come altri rifugiati costieri sulla riviera francese e italiana, ha avuto un viaggio prevalentemente a clima freddo fino alla prima guerra mondiale e, sebbene non fornisse temperature simili ai Caraibi, forniva un clima sufficiente per giustificare il trekking a sud in inverno. . Molti sono venuti a visitare le ville costruite per sfuggire ai freddi mesi del Regno Unito e godersi i meravigliosi mari del Golfo di Alasio. Villa della Pergola è una di queste proprietà, costruita nel 1800 dal generale britannico Montagu McMurdo, su un terreno di proprietà di nobili locali, il numero di Lenguela. La villa vide poi un continuum di proprietari, uno dei quali, Daniel Honbury, figlio del famoso filantropo orticolo Thomas Hanbury, famoso per aver fondato l’Orto Botanico Hanbury vicino al confine francese, migliorò notevolmente la varietà delle collezioni vegetali del giardino, considerata la più bella d’Italia oggi.

Le proprietà di Relay e Chhattisgarh sono note per la loro forte posizione e ricchezza storica. Villa della Pergola conserva non solo lo splendore del suo passato, ma anche i suoi notevoli giardini; Lo stile architettonico del giardino serve anche a ricordare visivamente la presenza inglese ad Alasio un secolo fa. Invece di scegliere una classica villa mediterranea, McMurdo costruì la prima casa, Il Villino incorpora elementi del design anglo-indiano che riflettono i gusti consacrati dei militari e dei funzionari pubblici britannici che hanno trascorso del tempo nel subcontinente. Un altro appartamento, una vera villa della pergola, mostra uno stile più contrastante, con tetto a cupola maiolicata. Ci sono 15 suite, ognuna dedicata a una figura ben nota nella comunità inglese della città tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo, afferma Alessandra Richie, i cui genitori hanno acquistato il giardino nel 2006 insieme ad altri investitori. Includono il compositore Edward Elgar, Cecil Roberts e l’artista Henry Scott Duke, famosi per le loro numerose opere su “lusso e contesto”. Le camere, suddivise in quattro appartamenti, hanno un luminoso stile moderno-classico, arricchito da pezzi d’antiquariato e quadri d’epoca. La collezione comprende un piccolo museo con monumenti e libri di epoca vittoriana ed edoardiana.

I giardini di Villa della Pergola sono un loro spazio (aperti al pubblico nei fine settimana su prenotazione da marzo a novembre) e fanno parte di La migliore Courtini italiana, Una rete con i migliori siti di giardini del paese. Oltre cinque acri e un mix di stili orticoli inglesi e italiani, il giardino ha quasi tre dozzine di varietà di piante per la sua collezione di glicine. (Per vederli al loro apice, si consiglia la visita da fine marzo ad aprile, a seconda del tempo.) La famiglia amava così tanto il glicine che offriva una festa annuale per celebrare il suo fiore ai membri della comunità anglo-alasiana della città. Nel periodo da marzo a novembre il giardino ospita altre piante fiorite e arbusti come ortensie fiorite, buganvillee, gelsomini, iris e rose, a seconda del tipo e del clima. La proprietà è anche benedetta da pini marittimi, cipressi e alberi che sono stati a lungo associati al paesaggio mediterraneo, come ulivi, mandorli e agrumi. Il giardino ha la più vasta collezione di agavi in ​​Europa con oltre 500 varietà.

Sebbene lo stile architettonico e le caratteristiche del design del giardino di Villa della Pergola siano oltre i confini italiani, il suo ristorante, Nouveau, si concentra principalmente sui sapori della regione ligure dove si trova Alasio, con alcune influenze culinarie derivate dal vicino Piemonte. -Francia in lontananza. L’approvvigionamento è molto locale, con prodotti dei giardini della villa e di una vicina fattoria permanente incentrata sui prodotti liguri, un ristorante guidato da Giorgio Cervetto del vicino comune di Savona ha consegnato la sua prima stella Michelin lo scorso novembre.

I visitatori di Villa della Pergola in estate hanno a disposizione una piscina con vista panoramica (una nuova piscina a sfioro in funzione con vista sul Golfo di Alessio). Il tennis è disponibile presso lo storico Hanbury Tennis Club, fondato da David Hanbury nel 1923, insieme ad altri sport e attività come il golf e la bicicletta o a piedi, oltre ad organizzare escursioni per soggiornare su una spiaggia privata (Alasio è famosa per i suoi lunghi spiaggia.) Su un’antica strada romana via Julia Augusta. Puoi anche esplorare le città della Riviera di Ponente di Cervo, Finalborgo e Lycuveglia I Borghi più belli d’Italia, Sono a breve distanza (tra 10 e 30 minuti).

L’annuncio che Villa della Percola diventerà una proprietà di Relays & Chattocks è stato fatto alla fine dell’anno scorso, quindi l’hotel sta vivendo la sua prima alta stagione come membro quest’estate. Alla domanda sulla nuova connessione, la Matre de Maison Nadia Finelli dell’hotel ha dichiarato: “Rafforza i nostri valori e sottolinea il nostro interesse per i nostri ospiti. Condividiamo una visione dell’ospitalità, un forte amore per il nostro territorio e il rispetto per l’arte e il patrimonio culturale. “

READ  Jeep crea un rinascimento a tema loggy per l'Italia ed è del colore sbagliato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto