SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Problemi di inflazione, le azioni di viaggio spingono le azioni europee al ribasso

(Reuters) – Le azioni europee si sono ritirate dai massimi storici mercoledì mentre il sentiment degli investitori globali è peggiorato a causa dei segnali di crescenti pressioni inflazionistiche, mentre i titoli dei viaggi sono scesi a causa delle preoccupazioni per una versione delta diffusa in tutto il continente.

Un grafico dell’indice dei prezzi delle azioni DAX tedesco è stato fotografato alla Borsa di Francoforte, Germania, 13 luglio 2021. REUTERS/Staff

L’indice paneuropeo Stoxx 600 è sceso dello 0,3 percento, dopo aver toccato un record nella sessione precedente.

Il settore dei viaggi e del tempo libero è sceso dello 0,8%, con TUI che è scivolato del 2,9% in base alle segnalazioni secondo cui la più grande compagnia di vacanze al mondo ha annullato più vacanze fino ad agosto.

L’indice FTSE 100 britannico è sceso dello 0,4% sulla forza della sterlina dopo che i dati hanno mostrato che l’inflazione britannica è balzata al 2,5% a giugno, al di sopra dell’obiettivo della Banca d’Inghilterra e raggiungendo i livelli più alti da agosto 2018.

“È probabile che l’inflazione strisciante del Regno Unito si aggiunga al disagio che pervade i mercati finanziari per l’impatto dei prezzi più elevati sulle economie di tutto il mondo”, ha affermato Susanna Streeter, analista senior di investimenti e mercati presso Hargreaves Lansdown.

“Sebbene molti degli aumenti siano legati al livello dei prezzi insolitamente basso dell’anno scorso a causa dell’impatto della pandemia, sembra che si stia verificando anche l’inflazione dei prezzi reali”.

Gli investitori erano già nervosi dopo che i dati di martedì hanno mostrato che l’inflazione statunitense era molto più calda del previsto a giugno, spingendo molti trader ad aumentare i tassi di interesse più velocemente.

READ  I prezzi per i voli per l'Australia sono aumentati fino a $ 70.000 dopo che il Primo Ministro ha annunciato un taglio dei limiti di accesso

Tutti gli occhi saranno ora rivolti alla testimonianza del presidente della Federal Reserve Jerome Powell al Congresso, che inizierà oggi.

I responsabili delle politiche della Banca centrale europea hanno sottolineato nelle ultime settimane che non rimuoveranno prematuramente le misure di sostegno poiché la ripresa economica è ancora in corso.

Grafico: Spiegazione delle previsioni di inflazione della BCE –

Insieme ai rendimenti obbligazionari dell’eurozona, le banche del blocco sono rimbalzate dopo i forti cali della sessione precedente.

L’operatore di telecomunicazioni svedese Tele2 ha guadagnato il 4% dopo aver riportato un aumento dell’8% degli utili principali trimestrali, sostenuto dai risparmi sui costi e dalla riduzione dei venti contrari legati alla pandemia. nL4N2OP3PI[]

La casa di moda tedesca Hugo Boss è salita del 5,1% dopo aver previsto una crescita dei ricavi dal 30% al 35% quest’anno.

Il gruppo del lusso italiano Brunello Cucinelli ha sottoperformato nonostante abbia aumentato la sua previsione di vendita per il 2021 per la seconda volta quest’anno.

La compagnia aerea tedesca Lufthansa è scesa dello 0,6% dopo aver affermato che il numero di passeggeri è attualmente intorno al 40% dei livelli pre-pandemia e che mira a raggiungere il 60%-70% entro la fine dell’anno.

Segnalazione aggiuntiva di Sruthi Shankar a Bengaluru; Montaggio di Uttaresh.V e Subhranshu Sahu