Philadelphia 76ers vs Atlanta Hawks, la reazione di Ben Simmons

L’odio continua per Ben Simmons.

Le dita sono state puntate contro la star del basket australiano dopo l’ennesimo spettacolo di tiro a segno in Il terribile soffocamento di Philadelphia per la sconfitta di gara cinque della serie playoff contro Atlanta Giovedi.

Guarda tutte le partite delle NBA Conference Finals e delle NBA Finals in diretta con ESPN su Cayo. Nuovo per Kayo? Prova subito 14 giorni gratis>

I 76ers erano in vantaggio di 26 punti, ma hanno rinunciato di fila quando hanno ottenuto il terzo più grande anticipo in un playoff NBA dal 1997.

Il tiro libero di Simmons era sotto il microscopio in ogni serie ed è stato di nuovo scioccante dalla striscia di beneficenza quando Philly ha perso 2-3 nella serie, facendo solo quattro dei 14 tentativi.

Ha perso 44 tiri liberi nella post-season e vanta un’imbarazzante percentuale del 32,8% di tiri dalla serie. Da solo ha perso più tiri liberi di tre delle restanti squadre nei playoff (Hawks-35, Phoenix Suns-29, Brooklyn Nets-22).

La reazione negli Stati Uniti è stata piuttosto brutale, come mostra questo poster.

Il giornalista sportivo Howard Eskin è stato uno dei tanti che ha manipolato Simmons, dicendo che la soluzione era toglierlo dalla panchina se avesse esitato costantemente.

“Ben Simmons non cambierà mai. Sai di cosa è felice? Guadagna $ 30 milioni all’anno. Quindi può pubblicare tutte le sue stronzate sui social media”, ha detto Eskin.

“Non mi importa della tua macchina, Ben, mi interessa che tu ne spari più di una nel secondo tempo. Mi interessa che tu provi a prendere 13 piedi anche se sei impertinente all’esterno. Dai all’altra squadra il illusione che proverai a segnare da posizioni altrui in campo.

READ  La stella della scherma italiana Beatrice "Baby" Vio difende la medaglia d'oro paralimpica a Tokyo

“È così spaventato ed è così sprezzante. Non posso dire abbastanza cose negative su Ben Simmons.

“Se fosse (solo) 6 piedi e 5 (195 cm), suonerebbe in Europa da qualche parte. Dire che è un All-Star è uno scherzo, è ridicolo.

“Questo è il problema che hanno loro (i 76ers). Non possono vincere il campionato con lui.

“Ben Simmons è il più grande colpevole. Se devi sederti in modo ammirevole, allora rimarrai fermo. “

Sixers ha colpito lo scrittore Kyle Newpick ed è stato scattante con Simmons e Sixers in generale in un pezzo per Philly Voice, chiedendosi se l’onere di giocare come portiere – il punto focale dell’attacco di qualsiasi squadra – sia giusto.

“Quando arriva la decisione e le cose si fanno difficili, i Sixers semplicemente non possono fidarsi di Simmons per guidare questa squadra”, ha scritto Neubeck. “La leadership, in molte parole, è il lavoro di un custode.

“Simmons non gioca per una rozza squadra del liceo Hoosier State, guidata dall’aspirante Bobby Knight che governa con pugno di ferro. In questo campionato e a questo livello, la base piega la volontà del gioco a suo piacimento. Lo fanno ciò che è necessario, qualunque cosa sia.”

Neubeck ha detto che i 76ers hanno riposto le loro speranze sull’ex scelta del primo draft Simmons, ma sono stati fatti sembrare un idiota perché stavano ancora aspettando che diventasse il giocatore di cui avevano bisogno – e pensavano che potesse essere – con i pezzi necessari intorno a lui per trasformare Filadelfia in una squadra vincitrice del campionato.

È tempo di scambiare Ben Simmons?

READ  L'ex capo della Formula 1 Bernie Ecclestone si è dichiarato colpevole di frode da 767 milioni di dollari australiani.

I Sixers hanno spinto per intrappolare James Harden in un accordo da Houston a gennaio, quando sono emerse voci secondo cui Simmons sarebbe stato incluso in qualsiasi accordo generale per compiacere i Rockets. Hanno perso il loro uomo e Harden è atterrato in rete.

Neubeck nota che Philly non ha avuto problemi a lasciare andare Simmons, ma non era disposto a separarsi da un altro gruppo di giovani talenti.

L’ex giocatore della NFL diventato star della TV Shannon Sharp ha detto francamente. “Lo scambio che non hanno fatto con James Harden sembra sempre peggio nel tempo”, ha detto a Fox Sports.

“Quando ottieni il 30 percento dei tuoi tiri liberi e non puoi tirare le triple, non puoi tirare da una media distanza, cosa è meglio per te?”

Questa non è la prima volta che il discorso si sposta sul fatto che il futuro di Simmons sia a Filadelfia.

“Ben Simmons dovrebbe lasciare il Team 76”, ha detto l’emittente Fox Sports Jason Smith.

“Qualcuno vuole davvero Ben Simmons dopo questa stagione. Ha 24 anni ed è molto talentuoso e probabilmente sarebbe più adatto a una disciplina diversa.

“Ma non saranno i 76ers. Ben scambi? Questo è un dato di fatto a questo punto.”

Il collega sportivo Michael Smith ha aggiunto: “Non mi interessa se vincono le finali NBA, Ben Simmons deve andare.

“Se non riesci a fare tiri liberi quando il tuo gioco attacca il bordo, qual è il punto esattamente per te?”

L’allenatore Doc Rivers ha continuato a difendere Simmons, dicendo che i media stanno dando troppa attenzione negativa al tiro dell’australiano. Il giocatore stesso in precedenza si è scrollato di dosso le critiche, ma ha ammesso contro gli Hawks che doveva essere più aggressivo.

READ  30 migliori Fondina Glock 17 da acquistare secondo gli esperti

Ne parla nel suo podcast Post LoweL’esperto NBA Zack Lowe ha affermato che la decisione di consegnare le chiavi di protezione dei punti a Simmons ha messo Philadelphia in una posizione difficile perché non fornisce quando ne ha più bisogno.

“Ovviamente è un ottimo giocatore. È anche chiaro che può essere un giocatore significativo in una squadra davvero buona. Ma quello che alla fine è chiaro per me, ed è stato chiaro per un po’, è che non può essere il portiere titolare in la squadra del campionato, lui non può”, ha detto Lowe.

“La cosa frustrante è l’insistenza di tutti – da Ben, da Doc Rivers – che tutti sono pazzi.

“Non riesco a immaginare che un altro playmaker in qualifica venga spinto da terra negli ultimi minuti in importanti posizioni di attacco. È assolutamente pazzo e ora sono in questa posizione folle per questo motivo”.

Il reporter di ESPN NBA Tim McMahon ha detto che i fallimenti di Louis Simmons si mostrano molto nella postseason. Ha anche detto che se i Sixers perdono, Simmons potrebbe non far parte del roster di Philly la prossima stagione.

“Ti sta fissando in faccia. I playoff sono così ogni anno. La serie di Boston era così, la serie di Toronto… Questa serie era peggio”, ha detto McMahon.

“È solo un disastro. Non c’è altro modo per dirlo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto