SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Olimpiadi di Tokyo: Warriors Nico Manian aiuta l’Italia a battere il primo gol

Nico Manion aveva tre anni quando ha partecipato per l’ultima volta alla partita olimpica di basket in Italia. La Warriors Guard ha combattuto con gli italiani nella partita di apertura delle Olimpiadi di Tokyo sabato sera, segnando 10 punti per aiutare il paese a vincere per 92-82 sulla Germania.

Manion non è stato uno dei marcatori più alti, ma ha messo a segno sette assist nella vittoria. Questa esperienza estiva come principale portatore di palla in competizione con alcuni dei migliori giocatori del mondo gli darà ulteriore fiducia in vista della sua seconda stagione con i Warriors.

Durante il suo periodo nella bolla della G-League con i Santa Cruz Warriors, Manion ha realizzato una media di 6,9 assist in 33,1 minuti in nove presenze. Nonostante la partita NBA e i Warriors a caccia di un posto nei playoff a fine stagione, il tempo di gioco di Manian è stato molto breve, ma ha avuto una media di 2,4 assist dopo essere tornato sulla panchina del Golden State.

Il team tedesco Manian e il beat italiano non sono stati una mossa, in quanto ha visto la presenza di diversi giocatori NBA per la prima volta, tra cui l’ex disegnatore del primo round Mo Wagner.

Correlati: Report: giocatori che non vogliono soddisfare il prezzo di Simmons 76ers

La strada dell’Italia è notevolmente più dura dopo aver battuto i tedeschi, tuttavia, e Australia e Nigeria devono ancora confrontarsi nel gioco di squadra.

Quelle due squadre sono le stesse due nazioni che hanno battuto gli americani alle esibizioni prima delle Olimpiadi.

Il back court australiano ha un certo numero di migliori giocatori NBA, tra cui Grandma Mills, Matisse Thibulle e Donte Xum. In Nigeria, Josh Okoki e Cape Vincent sono sullo sfondo, entrambi registrando significativi minuti NBA la scorsa stagione.

READ  Kiyanluki tonarumma: AC Paris Saint-Germain vicino a firmare Milan e portiere dell'Italia a parametro zero | Notizie sul calcio

Le prove saranno dure per Manian, ma ogni partita giocata dall’Italia andrà a beneficio della giovane guardia mentre scenderà in campo per i Warriors nel 2021-22.

Scarica e segui TapsDoc Podcast