SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

S.A. Jack White dice che i tori vaccinati stanno andando in Italia per vincere l’intera Rainbow Cup

Bulls Jack White (Immagini Gallo)

  • L’allenatore dei Bulls Jack White crede che un posto nella finale della Rainbow Cup non sia una ricompensa per le sue accuse, ma piuttosto un’opportunità per l’intera comunità di rugby locale di gioire.
  • La sfida contro la Benetton del prossimo fine settimana sarà la prima volta da marzo 2020 che una squadra locale affronterà avversarie straniere.
  • I Bulls sono stati vaccinati per un viaggio in Europa.

I Bulls, che sono stati vaccinati con l’obiettivo di vincere la Rainbow Cup per l’intera comunità sudafricana del rugby, si recheranno in Italia lunedì sera.

Jack White, direttore della proprietà del rugby, ha dato questa garanzia battendo gli Sharks 34-22 nella partita Showbiz contro la Benetton il prossimo fine settimana sabato sera a Durban.

È facile concentrarsi su un viaggio rinfrescante di una settimana in Europa come “ricompensa” per aver vinto l’inesorabile desiderio di duro lavoro dei Bulls.

Leggi | La stretta dei Bulls Sharks, che ha composto la musica per la finale della Rainbow Cup, fa schifo alla grande

Tuttavia, in termini di come il programma di rugby sudafricano negli ultimi nove mesi sia stato infinitamente limitato dall’afflusso di derby locali dall’epidemia di Govt-19, il vero gioco con sapore internazionale è stato un successo per lo sport locale in generale.

“Non si tratta della ricompensa”, ha detto White.

“Questa è un’opportunità entusiasmante per tutto il Sudafrica. Tutti sono ansiosi di vedere una partita diversa per il derby locale. Abbiamo dovuto affrontarci molte volte.

“Ho guardato in basso (contro gli Sharks) Sean Everitt sotto, mi ha detto: ‘Vincilo per il Sudafrica’. La verità è che tutti vogliono vedere qualcosa di diverso. Abbiamo una grande opportunità di giocare per la prima volta in Europa e vogliamo misurarci con i migliori del torneo.

READ  Imperius Italia campagna perfetta della squadra battendo il Galles

“Vogliamo vedere dove possiamo confrontarci con l’unica squadra che non ha giocato in questo torneo”.

Ci sono ancora alcuni piccoli dettagli logistici – se la squadra di 27 giocatori e dirigenti della squadra si recherà a Venezia via Parigi o Amsterdam – la relativa sicurezza dei Bulls per il virus è notevolmente migliorata da Jab.

“Facevamo parte dei test medici e del programma di vaccinazione Sisanke, quindi abbiamo scelto quella scatola”, ha detto White.

“Ovviamente tutti dovranno fare qualche altro test. Faremo la nostra PCR entro domenica mattina entro lunedì mattina e saremo pronti per imbarcarci sul volo.

“Saremo riesaminati anche in Italia, ma abbiamo selezionato le scatole che ci servono e il nostro staff medico è al di sopra di tutto”.

I Bulls sacrificheranno Trevor Nyagan, Morne Stein, Duan Vermullen e Marco van Staden attualmente infortunati per Springbox, ma saranno al sicuro sapendo che la loro profondità sarà la migliore del paese.

Semmai, il loro successo li ha visti in realtà relativamente intatti in termini di interesse nazionale.