SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Mercati live, venerdì 14 maggio 2021

Forti oscillazioni delle azioni, impennata dei rendimenti del Tesoro e letture economiche sorprendenti? Interessante di sicuro. Ma se vuoi davvero attirare l’attenzione delle persone in questo momento, devi raccontare loro una storia sulla criptovaluta.

E c’erano molti di questi. Anche per un mercato noto per la sua estrema volatilità e espedienti, le notizie sulla criptovaluta della scorsa settimana hanno stabilito nuovi record per i più esigenti.

È iniziato con l’imminente apparizione di Elon Musk come presentatore al “Saturday Night Live”. I proprietari di Dogecoin hanno guardato nella speranza che “Dogefather” avrebbe spinto la valuta digitale quest’anno da meno di un centesimo a 74 centesimi prima che raggiungesse il palco.

Il prezzo del bitcoin ha oscillato selvaggiamente ieri.

Il prezzo del bitcoin ha oscillato selvaggiamente ieri. Attribuisci a lui:iStock

Quello che hanno ottenuto invece è stata una scenetta in cui ha riso dopo aver chiamato la moneta un “trambusto”. Da allora, la moneta Shiba Inu creata scherzosamente ha perso quasi la metà del suo valore.

Dogecoin non è stata l’unica moneta per cani che ha avuto una caduta.

La moneta Shiba Inu – sì, una barzelletta descrittiva sulla barzelletta Dogecoin – è aumentata all’inizio della settimana in quanto è stata aggiunta a scambi come OKEx e Binance. La popolarità di Dogecoin e di altri imitatori ha raggiunto livelli così alti che le commissioni di transazione sulla rete Ethereum sono ai massimi storici, secondo CoinDesk.

La pozza svanì rapidamente. La criptovaluta è precipitata mercoledì dopo che il Wall Street Journal ha riferito che il creatore di Ethereum Vitalik Buterin ha donato oltre 1 miliardo di dollari della moneta a un ente di beneficenza che combatte la diffusione del Covid-19 in India.

READ  In discussione il primato della legge UE che blocca i fondi di riscatto per la Polonia - Gentiloni

Poi quella notte, Musk ha colpito di nuovo. Tesla Inc. Non accetterà più Bitcoin come forma di pagamento per le sue auto.

In un tweet, Musk ha detto che la casa automobilistica era “preoccupata per il rapido aumento dell’uso di combustibili fossili per l’estrazione di bitcoin e le sue transazioni, in particolare il carbone, che ha le peggiori emissioni di qualsiasi altro carburante”.

Mentre il suo tweet ha lasciato i possessori di Bitcoin a chiedersi il motivo del cambiamento – i fatti del profilo energetico della moneta non sono cambiati da quando Tesla ha annunciato a marzo che l’avrebbe accettata come pagamento – la reazione del mercato è stata rapida. Bitcoin è sceso da quasi $ 57.000 prima del flop a $ 46.000 in due ore.

Giovedì è arrivato con alcune buone notizie per i possessori di criptovalute. Point72, l’hedge fund gestito dal miliardario di New York Mets Steve Cohen, è pronto a fare un grande passo avanti nel mercato. Bitcoin ha guadagnato il 2,5% dopo la notizia.

La marcia è stata di breve durata.

Tether, la stablecoin di criptovaluta che afferma di essere sostenuta una ad una attraverso valute legali, ha rilasciato per la prima volta una divisione di riserva che ha mostrato una parte significativa in una carta commerciale non specificata La società ha affrontato domande sia sulle sue riserve che sul fatto che fosse in uso per manipolare i prezzi delle criptovalute. A febbraio, Tether ha risolto una controversia legale con l’ufficio del procuratore dello Stato di New York e ha pagato una multa di 18,5 milioni di dollari.

Quindi, sono emerse notizie secondo cui Colonial Pipeline aveva pagato quasi $ 5 milioni in criptovaluta non rintracciabile agli hacker che si sono infiltrati nella rete dell’azienda e sono stati costretti a chiudere la sua infrastruttura, causando una massiccia carenza di benzina sulla costa orientale degli Stati Uniti.

READ  Il Dipartimento della Salute afferma che il nome dell'app bancaria ha portato il falso supermercato Woolworths a essere elencato come sito di esposizione

Più o meno nello stesso periodo, Bloomberg ha riferito che Binance Holdings, il più grande scambio di criptovalute al mondo, è indagato dal Dipartimento di Giustizia e dall’Internal Revenue Service per potenziali riciclaggio di denaro e violazioni fiscali.

La notizia dell’indagine ha fatto scendere Bitcoin ed Ethereum, le due maggiori criptovalute, in calo di oltre il 7% ciascuna per la preoccupazione che l’amministrazione Biden stia adottando un approccio più duro nei confronti di un settore che opera in gran parte al di fuori degli occhi dei regolatori.

Poi, alle 16:00, ora di New York, Coinbase Global, il più grande scambio di criptovalute negli Stati Uniti, ha annunciato i suoi guadagni del primo trimestre. Le sue entrate sono scese molto al di sotto della stima del consenso e la società ha previsto una crescita costante degli utenti. Le azioni di Coinbase sono scese del 6,5% negli scambi post-chiusura prima di riprendersi.

Il venerdì porterà quasi sicuramente più euforia. Forse Akita Inu, una delle nuove ricariche di monete a tema cane, catturerà l’immaginazione di Mask.

Bloomberg