HomeEconomyMercati live, giovedì 20 maggio 2021

Mercati live, giovedì 20 maggio 2021

Le azioni tecnologiche e le principali banche hanno spinto il mercato azionario australiano al rialzo mentre gli investitori hanno recuperato una grossa fetta del calo di $ 41 miliardi di mercoledì.

L’indice ASX 200 ha chiuso giovedì dell’1,3% a 7.019,6 ed è tornato su per la settimana dopo essere caduto nella sessione precedente. Wall Street ha chiuso in ribasso, ma il rilascio dei verbali della Federal Reserve statunitense ha alimentato un rally in una sessione tardiva che ha oscillato a favore della borsa locale.

L’indice ASX 200 è salito dell’1,3% giovedì. Attribuisci a lui:Michelle O’Sullivan

Duncan Hugh, partner di EY ed esperto di investment banking, ha affermato che anche i dati sui posti di lavoro di aprile sembrano adeguatamente deboli per i mercati azionari.

Il tasso di disoccupazione è sceso dal 5,7% al 5,5% anche dopo un calo di 31.000 posti di lavoro al mese a causa della minore partecipazione alla forza lavoro. Ciò potrebbe aver attenuato le preoccupazioni degli investitori che la RBA dovrà intervenire per calmare l’inflazione causata dal surriscaldamento dell’economia.

“Penso che il mercato abbia visto il tasso di disoccupazione come positivo, data la dinamica in quanto il tasso è basso ma c’è ancora un po ‘di debolezza”, ha detto Hogg.

“Evidenzia anche che stai importando una grande quantità di manodopera qualificata in Australia, che potrebbe influenzare le menti delle persone in termini di investimenti nel futuro”.

La Commonwealth Bank ha portato i guadagni ai principali istituti di credito e ha aggiunto la maggior parte dei punti all’indice per la sessione, con un aumento del 3,2% a un nuovo massimo record alla chiusura di $ 98,40.

READ  Le ripercussioni economiche del crollo del turismo causato dal Corona virus nell'eurozona

Westpac è cresciuto dell’1,4%, NAB dell’1,6% e ANZ del 2%.

Afterpay ha portato il settore tecnologico più in alto, con un guadagno del 7,7% a $ 93,10.

Altium è salito del 6,6% a $ 26,20, le azioni Xero sono aumentate del 4,1% a $ 122,12, Abyan ha aggiunto un altro 4,9% a $ 13,84, mentre Nirmap è cresciuto del 5,1% a $ 1,74.

Nuix è stato il più in uscita, con un calo del 6,8% a 3,41 $.

I minerali dei giganti minerari BHP, Rio Tinto e Fortescue si sono calmati con il calo dei prezzi del minerale di ferro insieme alle preoccupazioni sull’inflazione in America, un dollaro USA più forte e rendimenti obbligazionari più elevati.

Nel commercio notturno, la Federal Reserve statunitense ha fornito la sua prima prova che potrebbe iniziare a revocare il suo programma di acquisto di obbligazioni, indicando uno spiacevole picco potenziale dell’inflazione.

Gli agenti di viaggio australiani registrati hanno subito un duro colpo dopo che Qantas ha detto che avrebbe tagliato le commissioni frontali che paga loro per la vendita dei biglietti sul suo volo internazionale dal 5% all’1%.

Flight Center è sceso del 2,4% a $ 14,93, le azioni di Webjet sono scese dello 0,9% a $ 4,66 e le azioni di Helloworld sono scese del 3,2% a $ 1,65.

Qantas – che ha annunciato che avrebbe abbandonato diverse centinaia di posti di lavoro in più e imposto un congelamento dei salari di due anni ai dipendenti per aiutare a recuperare da un divario di entrate di $ 16 miliardi – ha guadagnato il 3,5% a $ 4,68.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News