SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Melbourne rimuove il blocco del virus mentre l’epidemia di Delta è contenuta – world

Agenzia di stampa Francia

Melbourne, Australia ●
martedì 27 luglio 2021

2021-07-27
09:27

6f088072615a978e43b39d144efdee7c
2
globalismo
Melbourne, COVID-19, Australia
gratuito

Il blocco del coronavirus sarà revocato a Melbourne alla fine di martedì, poiché le autorità hanno indicato che un focolaio variabile delta nella seconda città più grande dell’Australia era stato contenuto.

Anche il vicino South Australia rilasserà le regole del soggiorno a casa, ma Sydney, la città più grande del paese, stava affrontando una potenziale estensione del blocco ora alla sua quinta settimana.

Dopo quasi due settimane di ordini di soggiorno a casa, milioni di persone a Melbourne e nello stato circostante di Victoria usciranno dal quinto blocco poco prima della mezzanotte di martedì.

Il premier Dan Andrews ha affermato che lo stato ha visto due focolai nel Delta negli ultimi mesi.

“Non è ancora finita e dobbiamo essere vigili contro questo virus, il ceppo Delta, nei prossimi giorni, settimane e mesi in modo che vengano vaccinate quante più persone possibile”, ha aggiunto.

“C’è un po’ di distanza.”

Riapriranno scuole, ristoranti e negozi, ma rimarranno le restrizioni, compreso l’uso delle mascherine.

Per almeno due settimane, le persone non possono invitare visitatori all’interno e il numero di incontri all’aperto sarà limitato.

Lunedì Victoria ha scoperto 10 nuovi casi, tutti in quarantena durante l’infezione.

A Sydney, i funzionari hanno annunciato 172 nuovi casi legati all’epidemia iniziata a giugno quando un autista locale ha contratto il virus da un equipaggio di volo internazionale.

L’Australia è stata elogiata per il suo primo successo pandemico, dopo aver chiuso i suoi confini internazionali e essersi mosso rapidamente per distruggere i cluster di Covid-19.

READ  Scienziati, notizie dal mondo: indossare le mascherine è l'unico modo sicuro per aiutare a rallentare la diffusione del virus Corona

Ma con una grande popolazione non vaccinata, ha faticato a rispondere alla variante delta altamente contagiosa, che ha portato alla chiusura frequente delle città.

Quasi il 13% degli australiani è stato vaccinato, con le scorte di iniezioni Pfizer-BioNTech in esaurimento e il dosaggio di AstraZeneca in dubbio.

Il Paese ha registrato più di 33.000 contagi e 920 decessi legati al Covid su una popolazione di 25 milioni.