SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

L’NBA si impegna a far rispettare “vigorosamente” il Codice di condotta per i fan

A seguito di molteplici incidenti che hanno coinvolto giocatori e fan durante la prima settimana delle qualificazioni, la National Basketball Association ha rilasciato comunicato stampa Giovedì, quando la lega ha promesso di far rispettare le sue linee guida sul comportamento dei fan nelle arene con più forza.

“Il ritorno di più tifosi NBA nelle nostre arene ha portato entusiasmo ed energia all’inizio delle qualificazioni, ma è fondamentale che tutti mostriamo rispetto per i nostri giocatori, funzionari e colleghi tifosi”, ha detto il campionato in un comunicato. “Un codice di condotta dei tifosi rafforzato sarà applicato rigorosamente al fine di garantire un ambiente sicuro e rispettoso per tutti gli interessati”.

Il comunicato stampa si collega anche al codice di condotta dei fan della NBA, che Può essere trovato qui.

Come accennato in dettaglio in Storia precedente, Guardie magiche Russell Westbrook Si è fatto lanciare dei popcorn da un fan a Filadelfia mentre zoppicava in uno spogliatoio con un infortunio alla caviglia. I Sixers hanno annullato l’abbonamento al pass stagionale di questo fan e gli hanno vietato a tempo indeterminato di partecipare agli eventi al Wells Fargo Center.

Inoltre, uno dei fan dei Knicks sembrava sputare sulla scorta degli Hawks Porta i giovani Durante la partita del mercoledì (link via Rapporto Bleacher), E Jason Kwik da Mathematical Notes (Tramite Twitter) Quanti trail blazer hanno avuto un problema con alcuni fan dei Nuggets mentre la squadra stava lasciando il campo per la partita 2. Westbrook e Lakers Ahead LeBron James Erano tra le stelle che mercoledì hanno chiamato l’NBA per proteggere i suoi giocatori in modo più efficace.

READ  Il nuovo Winter Festival ha conquistato la città

Per la maggior parte della stagione, il campionato non ha dovuto affrontare il comportamento dei tifosi nelle sue partite, dato che la partecipazione era fortemente limitata nella maggior parte delle arene in tutto il paese a causa della pandemia di coronavirus. Tuttavia, con le restrizioni allentate e molte squadre che ora ospitano più di 10.000 fan nei loro locali, è ancora una volta una preoccupazione.