HomeEconomyL'errore di prenotazione online presso la Highgate Park Clinic consente a chiunque...

L’errore di prenotazione online presso la Highgate Park Clinic consente a chiunque di vaccinarsi

L’errore di prenotazione online ha permesso ai sud australiani di qualsiasi età con qualsiasi professione di ottenere Pfizer COVID-19 vaccino anche se non erano ammissibili secondo le norme sanitarie statali.

Diversi giovani sono stati in grado di prenotare e ricevere iniezioni presso la Highgate Park Immunization Clinic a South Adelaide oggi, anche se il sito è uno dei tre siti istituiti nell’Australia meridionale specificamente per il personale di assistenza agli anziani e disabili.

Secondo le attuali normative sanitarie sudafricane, il vaccino Pfizer è disponibile solo per le persone in gruppi prioritari, come gli operatori sanitari ed è disponibile solo per gli under 40 se vivono in un’area regionale in cui l’accesso ai vaccini è più difficile.

Ma a causa del problema tecnico di oggi con Link prenotazione unità sanitaria, un collegamento è stato ampiamente condiviso sui social media poiché molti giovani sud australiani hanno colto al volo l’opportunità di farsi un’iniezione Pfizer.

Da allora, il Dipartimento dei servizi umani del South Australia si è reso conto dell’errore e ha affermato che le regole non erano cambiate. Le vaccinazioni dell’ambulatorio sono ancora riservate agli anziani e ai lavoratori con disabilità, ma verranno comunque rispettate le eventuali prenotazioni già effettuate.

“Highgate Park è stato istituito come clinica dedicata ai vaccini per garantire che coloro che lavorano nel settore della disabilità e dell’assistenza agli anziani abbiano accesso al vaccino COVID-19”, si legge nella nota.

“Per alcune ore oggi, un errore ha permesso a chiunque abbia più di 18 anni di effettuare una prenotazione – questo è stato corretto”.

Hanno spiegato che chiunque venga ora in clinica per ottenere un vaccino sarà tenuto a fornire prove di lavoro nel settore dell’assistenza agli anziani o della disabilità, come un biglietto da visita, una busta paga o una lettera del proprio datore di lavoro.

Un alto ufficiale di polizia è stato accusato di presunto accesso a informazioni riservate e invio di messaggi di testo spam. (GT)

Ma 9News si rende conto da quando la clinica ha aperto una settimana fa, c’è stata una bassa affluenza di lavoratori idonei che hanno frequentato il sito per ottenere il vaccino Pfizer.

“Incoraggiamo chiunque lavori nel settore della disabilità e dell’assistenza agli anziani a ricevere immediatamente la vaccinazione attraverso la nostra clinica dedicata di Highgate o altro servizio”, hanno affermato.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News