News

domenica
Giugno, 26

L’enorme tenuta di Georges Clooney gioca un ruolo nel sud della Francia

Featured in:

Con l’imminente arrivo dell’idolo americano George Clooney, i vigneti francesi hanno consolidato la loro posizione come obiettivo principale per i ricchi investitori che si addentrano in uno dei settori più caldi del mercato del vino.

“Non importa quante volte dico che non vendo, gli spettacoli continuano a salire”, ha detto Jean-Louis Croquet, uno statistico di 78 anni che ha fatto fortuna con la società di sondaggi TNS Sofres.

Dopo aver acquistato lo Château Thuyry ei suoi 400 ettari nel 1998, negli ultimi anni Croquet ha assistito in prima persona alla corsa per l’acquisto di proprietà provenzali lungo la Costa Azzurra.

Persone facoltose e giganti del lusso come LVMH partecipano all’evento, sperando di trarre vantaggio dalla crescente domanda globale di vini rosati.

“Ho avuto dozzine di spettacoli dall’inizio dell’anno, compreso quello di LVMH, che è un appassionato di pesca”, ha detto Croquet, il cui figlio Thomas Mars ha sposato la pop band Phoenix della proprietaria del film Sophia Coppola.

Ha diviso i nuovi giocatori in due categorie: quelli con un sacco di soldi da investire e i veri appassionati di vino, come me.

Ha aggiunto: “I grandi gruppi vogliono dominare il mercato delle rose perché lo vedevano come un ottimo lavoro che beneficia di molto marketing”.

Croquet è un vicino dell’investitore britannico James Dyson, proprietario del Domaine des Rabelles, che pubblicizza il metodo “Bio-Active” di coltivazione dell’uva.

Un altro britannico, il miliardario immobiliare Mark Dickson, possiede anche un vigneto in Provenza, così come l’orologiaio francese Richard Mille e il re del cashmere Eric Bompard.

Gli agenti specializzati in vigneti francesi affermano che acquistare acri in Provenza è ancora più economico che cercare di prendere piede in vigneti più storici a Bordeaux o in Borgogna.

READ  La nota "spaventosa" del pilota trovata 435 giorni dopo l'atterraggio dell'aereo da parte del Covid

E almeno per gli investitori francesi, la motivazione per i grandi investimenti nel vino è spesso più dell’amore per il vino: un’infusione di denaro in un vigneto può spesso essere utilizzata per evitare le tasse sui proventi della vendita di un’azienda matura.

Le colline aride e aspre della provincia del Var, sulla costa mediterranea tra Marsiglia e Cannes, ospitano quattro delle più famose denominazioni di rose: Pandol, Coto Faroe, Cotis de Provence e Cote de X-en-Provence.

Insieme hanno visto la maggiore crescita delle esportazioni di vino francese lo scorso anno, poiché i produttori si sono rivolti sempre più alla fascia alta del mercato.

Clooney intende acquistare il Domaine Le Canadel vicino al villaggio di Brignoles, che ospita un palazzo del XVIII secolo con piscina e campo da tennis.

Si trova a circa mezz’ora di auto da un vigneto che il produttore di Star Wars George Lucas ha acquistato nel 2017 e dalla tenuta di Meraval di proprietà dell’ex marito di Hollywood Brad Pitt e Angelina Jolie.

“È un mercato molto dinamico”, ha affermato Adam Dakin dell’agenzia immobiliare Wine Objectives, che stima che circa un terzo della superficie vitata della Provenza è cambiato negli ultimi 20 anni.

Recentemente ha mediato William Chase, il milionario britannico dietro le patatine Tyrrells, e la vendita di un vigneto del 2020 di proprietà dell’industriale americano Tom Bove al magnate francese della gastronomia, Michel Ripert.

Quest’anno, la casa di moda Chanel ha fatto notizia con un secondo acquisto di vigneti nell’idilliaca isola di Porquerolle, al largo della costa di La Londe-les-Maures, dove LVMH ha acquistato lo Château Gallup nel 2019.

READ  Nuovi dati rivelano che i prezzi del carburante in Australia hanno raggiunto il massimo in 20 mesi

Anche se l’acquisto di Clooney non è del tutto certo – la vendita è contestata da un altro presunto acquirente – il suo interesse è accolto con cautela dalla gente del posto.

“Fa parlare la gente di noi e porta a vini di qualità in generale”, ha detto Luc Nevers, 56 anni, la quarta generazione del Domaine de Trois della sua famiglia che sarà uno dei vicini più stretti di Clooney.

Nevers ha detto di essere ancora sbalordito dal lavoro “faraonico” che Jean-Louis Bouchard aveva svolto a Fontainebleau, inclusa una cantina di degustazione “panoramica” che poteva essere affittata per occasioni speciali.

“Ma se domani vuoi comprare un ettaro di vigneto, sarà difficile perché non c’è limite a ciò che queste persone possono spendere”, ha detto.

– Agenzia di stampa Francia

Find us on

Latest articles

- Advertisement - spot_imgspot_img

Related articles

40 La migliore sacco da fit boxe del 2022...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore sacco da fit boxe? I professionisti hanno compilato...

40 La migliore estrattori di succo moulinex del 2022...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore estrattori di succo moulinex? I professionisti hanno compilato...

40 La migliore compressore aria professionale del 2022 –...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore compressore aria professionale? I professionisti hanno compilato un...

40 La migliore pedometri del 2022 – Non acquistare...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore pedometri? I professionisti hanno compilato un elenco dei...

40 La migliore deumidificatori argo del 2022 – Non...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore deumidificatori argo? I professionisti hanno compilato un elenco...

40 La migliore generatori di corrente honda del 2022...

Cerchi una guida professionale su come acquistare la migliore generatori di corrente honda? I professionisti hanno compilato...