La società di Donald Trump deve affrontare accuse penali, il CFO comparirà in tribunale

I pubblici ministeri di Manhattan dovrebbero svelare le accuse penali contro l’omonima compagnia dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il suo direttore finanziario, secondo una persona che ha familiarità con la questione.

Le accuse, che sono state revocate mercoledì (ora locale) ma sono rimaste chiuse, sono le prime a emergere da un’indagine di quasi tre anni da parte dei pubblici ministeri di New York su Trump e sui suoi rapporti d’affari.

Il suo avvocato, Ronald Fichte, ha affermato che questa settimana non erano previste accuse contro lo stesso Trump, anche se ha affermato che i pubblici ministeri gli avevano detto che le loro indagini stavano continuando. Ma il rinculo causato dal caso potrebbe essere complicato Il futuro politico di Trump mentre considera la prospettiva di guidare la Casa Bianca nel 2024.

Le accuse dovrebbero concentrarsi sul fatto che il direttore finanziario della Trump Organization Allen Weisselberg e altri dirigenti abbiano ottenuto vantaggi e benefici come appartamenti senza affitto e auto a noleggio senza riportarli correttamente nelle dichiarazioni dei redditi, hanno detto persone che hanno familiarità con l’indagine.

È nato dall’indagine del procuratore distrettuale di Manhattan Cyrus Vance sui rapporti d’affari della società.

I documenti del tribunale, i registri pubblici e i documenti di citazione hanno mostrato che il signor Weisselberg e suo figlio Barry avevano ricevuto favori e regali potenzialmente per un valore di centinaia di migliaia di dollari, inclusi diversi benefici legati alla proprietà.

READ  Il primo ministro del Nepal affronta un voto di sfiducia nella nazione che "guarda nell'abisso di Covid"

Il caso può essere caricato come uno schema da parte dell’azienda per pagare le persone per nascondere i beni per molti anni.

L’anno scorso i pubblici ministeri dell’ufficio del signor Vance hanno accelerato la loro attenzione sull’uso di vantaggi e benefici da parte dell’Organizzazione Trump.

Il procuratore generale dello Stato di New York Letitia James, che stava anche esaminando il caso della Trump Organization, ha dichiarato a maggio che la sua indagine si era trasformata in un’indagine penale e che aveva unito le forze con l’ufficio di Vance.

La persona che ha familiarità con la questione, che ha parlato a condizione di anonimato, ha detto che Weiselberg e la società dovrebbero essere convocati giovedì.

Cyrus Vance parla in un microfono davanti a uno sfondo marrone.
Il procuratore generale dello Stato si è unito al caso proposto da Cyrus Vance.(

Afp: Rick Bomer

)

Mary Mulligan, l’avvocato di Wesselberg, ha rifiutato di commentare le potenziali accuse.

In una dichiarazione di lunedì, Trump ha definito i pubblici ministeri di parte e ha affermato che le azioni della sua azienda “non sono in alcun modo un crimine”.

L’Organizzazione Trump potrebbe affrontare multe e altre sanzioni se ritenuta colpevole.

La Trump Foundation è un’azienda privata a conduzione familiare che gestisce hotel, campi da golf e resort in tutto il mondo.

Prima di entrare alla Casa Bianca nel gennaio 2017, Trump ha affidato la sua azienda a un fondo fiduciario supervisionato dai figli Eric e Donald Jr. e dal signor Weisselberg, un amico di famiglia che ha mantenuto uno stretto controllo sulle finanze dell’azienda.

Le accuse potrebbero aumentare la pressione su Weiselberg affinché collabori con i pubblici ministeri, a cui si è opposto.

Il signor Weisselberg è uno stretto confidente di Trump, il che rende probabile la sua cooperazione in qualsiasi caso futuro contro l’ex presidente.

Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto