HomeWorldLa Russia annuncia droni lontani dai confini - DW - 03/11/2024

La Russia annuncia droni lontani dai confini – DW – 03/11/2024

Salta la sezione successiva Birbuk è disponibile allo scambio di missili con la Gran Bretagna per armare l’Ucraina

11 marzo 2024

Birbok è disponibile allo scambio di missili con la Gran Bretagna per armare l’Ucraina

Il ministro degli Esteri tedesco Annalena Baerbock ha espresso apertura alla proposta del ministro degli Esteri britannico David Cameron che i due paesi si scambino missili da crociera per fornire all'Ucraina armi a lungo raggio più avanzate.

In un'intervista all'emittente tedesca ARD, Baerbock ha affermato che la proposta di Cameron è una “opzione” che vale la pena studiare.

Secondo la proposta di Cameron, Berlino potrebbe fornire alla Gran Bretagna i missili Taurus, e in cambio il governo britannico fornirebbe all’Ucraina ulteriori missili Storm Shadow a lungo raggio dalle scorte britanniche.

Berlino è riluttante a fornire a Kiev missili Taurus avanzati, meno visibili e capaci di colpire obiettivi a 500 chilometri di distanza.

Nonostante le suppliche di Kiev, il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha bloccato la consegna dei missili, temendo che potessero essere usati per colpire obiettivi all'interno della stessa Russia e aggravare ulteriormente il conflitto.

Birbock ha detto che sostiene l'invio di missili in Ucraina.

Qual è la capacità del missile Taurus?

Per guardare questo video, abilita JavaScript e considera l'aggiornamento al tuo browser web Supporta video HTML5

https://p.dw.com/p/4dMvP

Salta la sezione successiva Macron rinvia il suo viaggio in Ucraina

11 marzo 2024

Macron rinvia la sua visita in Ucraina

La presidenza francese ha affermato che la visita del presidente Emmanuel Macron in Ucraina dovrebbe svolgersi nelle prossime settimane, dopo aver rinviato una visita per la terza volta quest'anno.

Macron aveva inizialmente detto che sarebbe andato a febbraio a firmare un accordo bilaterale sulla sicurezza con il presidente Volodymyr Zelenskyj. Ciò è stato rinviato, poiché Zelenskyj alla fine è venuto a Parigi per firmare l’accordo.

I diplomatici hanno affermato che un secondo appuntamento era previsto per l’inizio di marzo prima di essere rinviato a fine settimana.

“I due capi di Stato hanno concordato di rimanere in stretto contatto, soprattutto per quanto riguarda la visita del presidente in Ucraina, che dovrebbe svolgersi nelle prossime settimane”, ha detto la presidenza francese dopo un colloquio telefonico tra i due leader domenica scorsa.

Nelle ultime settimane, Macron ha adottato una posizione più dura nei confronti della Russia, accusandola di essere più aggressiva nei confronti della Francia e dell’Europa, e promettendo la necessità di sconfiggere Mosca.

Macron: Lo schieramento di forze di terra in Ucraina è un’opzione

Per guardare questo video, abilita JavaScript e considera l'aggiornamento al tuo browser web Supporta video HTML5

https://p.dw.com/p/4dMvC

Passa alla sezione successiva Habeck chiede l'unità della coalizione prima del voto del DWP

READ  Vaccino Covid-19: lo schema di impatto negativo copre la perdita di reddito

10 marzo 2024

Habeck chiede l’unità della coalizione prima del voto del DWP

Il ministro dell'Economia e vicecancelliere tedesco Robert Habeck ha invitato i membri della coalizione in parlamento a “usare saggiamente il tempo” prima di un altro voto sull'invio di missili Taurus in Ucraina.

Habeck ha detto alla Welt TV che non ci sarebbe stata una buona impressione se il parlamento tedesco non fosse rimasto unito.

Ha espresso la speranza che ci sia lo slancio “per fornire rapidamente all'Ucraina un maggiore sostegno militare per allora”.

Il cancelliere Olaf Scholz si è espresso più volte contro l'idea. A suo avviso, ciò renderebbe la Germania un partecipante diretto alla guerra. La sua coerente opposizione ha sollevato le sopracciglia tra i critici dentro e fuori la Germania.

L'Unione cristiano-democratica (CDU) e il suo partito gemello, l'Unione cristiano-sociale (CSU), presenteranno la nuova proposta al Bundestag e hanno tentato più volte di indurre i membri della coalizione di governo a rompere i ranghi con Schulz.

Le votazioni precedenti non sono riuscite a passare per centinaia di voti, ma hanno corteggiato alcuni ribelli di spicco.

https://p.dw.com/p/4dMnK

Passa alla sezione successiva Il Papa nei guai per i commenti sul “coraggio della bandiera bianca”.

10 marzo 2024

Il Papa nei guai per i commenti sul “coraggio della bandiera bianca”.

Domenica il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha espresso una serie di critiche ai commenti di Papa Francesco in un'intervista alla televisione svizzera trasmessa nel fine settimana.

Alla domanda se negoziare equivarrebbe a sventolare uno slogan, Francesco ha detto: «Credo che il più forte sia chi guarda la situazione, pensa alla gente, ha il coraggio della bandiera bianca e negozia». Bandiera bianca.

Ha fatto riferimento alle offerte di paesi come la Turchia di mediare tra Ucraina e Russia e ha detto: “Non siate timidi nel negoziare”.

Il ministro degli Esteri ucraino Kuleba ha risposto online.

Ha detto: “Il più forte è colui che sta dalla parte del bene nella battaglia tra il bene e il male invece di cercare di metterli su un piano di parità chiamandoli negoziati”.

Ha aggiunto che la strategia della “bandiera bianca” del Vaticano è chiara a chi ha familiarità con la storia della prima metà del XX secolo, e ha invitato la Chiesa a “evitare di ripetere gli errori del passato”.

Puoi leggere la storia completa qui.

https://p.dw.com/p/4dMnE

Salta la sezione successiva Il procuratore ucraino afferma che anche la Russia “dovrebbe essere sconfitta” in tribunale

10 marzo 2024

Il pubblico ministero ucraino afferma che anche la Russia “dovrebbe essere sconfitta” in tribunale

Il procuratore generale dell'Ucraina ha dichiarato all'Agence France-Presse durante una visita a Bruxelles che i “crimini di guerra” russi erano diventati un “modello di comportamento… una politica coordinata dal massimo comando” durante la guerra.

READ  Prima vista dell'Abu Dhabi Wavepool | Invia Soylent

“La Russia deve essere sconfitta sul campo di battaglia e in tribunale”, ha detto Andrei Kostin all'AFP.

Ha aggiunto che gli investigatori hanno registrato in totale circa 123.000 casi di crimini di guerra. Ha detto che sono stati identificati 511 sospetti e che 357 di loro potrebbero essere consegnati alla giustizia, secondo le stime della sua squadra.

Lui ha aggiunto che l'Ucraina ha già condannato 81 criminali di guerra russi e che 17 di loro compariranno in tribunale per essere processati.

Sebbene la maggior parte delle condanne siano state pronunciate in contumacia, ha affermato che è comunque importante per le vittime e i loro parenti che il caso venga trattato in tribunale.

Mentre l’Ucraina ha chiesto un procedimento giudiziario internazionale contro i funzionari russi, ha anche affermato che continuerà a indagare e perseguire essa stessa presunti crimini di guerra.

Il mandato d’arresto più ambizioso emesso dopo l’invasione prende di mira lo stesso presidente russo Vladimir Putin. La Corte penale internazionale ha emesso il mandato d’arresto lo scorso marzo, ma i suoi critici si chiedono se porterà a un processo.

Né la Russia né l’Ucraina sono firmatari a pieno titolo dello Statuto di Roma della CPI, ma l’Ucraina ha consentito alla corte di indagare su possibili crimini di guerra russi sul suo territorio dall’annessione della Crimea nel 2014 e dalla guerra nella regione del Donbass.

https://p.dw.com/p/4dMnL

Passa alla sezione successiva Un giornale russo riporta il cambio del comandante della marina

10 marzo 2024

Un giornale russo riporta la sostituzione del comandante della marina

Giornale indipendente della regione di San Pietroburgo Il tuo carattere La Russia sostituirà il suo comandante navale, è stato riferito domenica.

Il giornale ha citato fonti anonime secondo cui l'ammiraglio Alexander Moiseev, l'attuale comandante della Flotta del Nord, è stato nominato comandante in capo ad interim della Marina e presto sarà annunciato e nominato a tempo indeterminato.

Il giornale non ha fornito alcuna ragione implicita per la nomina o il licenziamento dell'ammiraglio Nikolai Evmenov. Ha aggiunto che l'ufficio stampa della Marina ha trasmesso la questione al Dipartimento della Difesa, che non ha risposto alle richieste di commento.

Il sito web del Ministero della Difesa russo elenca ancora Yevmenov come comandante in capo della Marina.

Negli ultimi mesi l’Ucraina ha intensificato i suoi attacchi nel Mar Nero e nella penisola di Crimea occupata. Ha riferito di una serie di attacchi riusciti contro navi russe, incluso l’affondamento di una grande nave da sbarco con droni a febbraio, e la Russia in genere non riconosce tali perdite.

https://p.dw.com/p/4dMnM

Passa alla sezione successiva L'Ucraina ha segnalato attacchi di droni e missili su diversi obiettivi durante la notte

READ  Il veto della Russia segna la fine del programma di aiuti delle Nazioni Unite per la regione della Siria devastata dalla guerra

10 marzo 2024

L'Ucraina ha segnalato attacchi di droni e missili su diversi obiettivi durante la notte

Il governo ucraino ha dichiarato domenica che un raid russo nella città di Mirnohrad, nell'est del paese, ha ferito 12 persone, mentre il bombardamento di parti della regione di Donetsk, che Kiev controlla ancora, ha ucciso tre persone.

“Tre persone sono morte a causa del bombardamento oggi nella regione di Donetsk”, ha detto sui social media Vadim Velashkin, capo della regione assediata.

Ha detto che due corpi sono stati recuperati dalle macerie di una casa dopo un attacco di droni a Dobrobillya, che secondo lui era stata attaccata da droni di fabbricazione iraniana, e che un'altra persona è stata uccisa nella città in prima linea di Chasiv Yar.

Nel frattempo, le autorità ucraine hanno riferito che la Russia ha utilizzato missili S-300 per colpire durante la notte Minohrad, sempre nella regione di Donetsk.

Effetti dell'attacco missilistico russo a Mirnohrad, regione di Donetsk, 10 marzo 2024.
Funzionari ucraini hanno detto che un totale di 17 edifici residenziali a più piani sono stati danneggiati dall'attacco missilistico.Foto: Procura regionale di Donetsk

“A Mirnohrad il numero delle vittime dell'attacco missilistico è salito a 12 persone”, ha detto domenica Velashkin.

L'ufficio del procuratore generale ucraino, che ha rilasciato le foto degli investigatori sulla scena, ha affermato che in totale sono stati danneggiati 17 grattacieli residenziali.

https://p.dw.com/p/4dMnF

Passa alla sezione successiva La Russia ha segnalato diversi attacchi, uno dei quali è avvenuto lontano dal confine

10 marzo 2024

La Russia ha segnalato diversi attacchi, uno dei quali avvenuto lontano dal confine

Le autorità russe hanno riferito di diversi attacchi, spesso utilizzando droni, durante la notte e domenica, compresi centinaia di chilometri a nord-est del confine con l'Ucraina a Novgorod e Leningrado Oblast.

Una donna è rimasta uccisa quando il fuoco dell'artiglieria ha appiccato il fuoco alla sua casa nella regione di confine di Kursk, mentre suo marito ha riportato gravi ustioni, secondo il governatore locale Roman Starovoit.

Ha aggiunto che i detriti del drone ucraino abbattuto hanno provocato un incendio in un deposito petrolifero.

Il governatore della città di confine di Belgorod, Vyacheslav Gladkov, ha detto che nove droni sono stati abbattuti durante la notte.

Il ministero della Difesa russo ha successivamente riferito che tre droni erano stati abbattuti, di cui uno nella regione di Leningrado vicino a San Pietroburgo, e un altro nella regione di Novgorod, a circa 1.000 chilometri (circa 600 miglia) dal confine con l’Ucraina.

Il governatore regionale di Leningrado, Alexander Drozdenko, ha detto che le restrizioni dello spazio aereo sono state imposte in risposta al drone che ha colpito l'aeroporto Pulkovo di San Pietroburgo, ma ha anche detto che non ci sono stati danni o vittime.

https://p.dw.com/p/4dMnD

Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News