La prossima settimana l’Ue, importante per l’Italia, parla di Alitalia

MILANO (Reuters) – I colloqui tra Italia e Commissione Europea sul rinnovo di Alitalia entreranno in una fase cruciale la prossima settimana, ha detto domenica il ministro dell’Industria Giancarlo Giergetti.

Bruxelles e Roma sono in trattative da mesi sul piano italiano di ristrutturare il velivolo lanciando una nuova compagnia statale chiamata ITA.

Il governo ha bisogno dell’approvazione dell’UE per iniziare a pagare 3 3 miliardi al nuovo vettore, ma i rischi di perdere l’estate si trascinano sui negoziati.

“Penso che la prossima settimana sarà importante”, ha detto Giorgette, aggiungendo che le discussioni con la divisione rivale dell’UE sono state difficili.

“C’è un tiro alla fune con Bruxelles … In nome della concorrenza, l’UE (IDA) vuole liberare quanti più posti possibile (in aeroporto), ma questo non è nell’interesse della nuova società, “ha detto durante un dibattito politico su Internet.

L’Unione Europea (UE) ha chiesto all’ITA di rinunciare alla metà dei suoi aeroporti all’aeroporto di Milano, abbandonando il marchio Alitalia e iniziando l’handling, e le divisioni di manutenzione del vecchio vettore hanno suscitato critiche in Italia, con i sindacati che affermano di essere EU Air France -KLM e Lufthansa Molto grave rispetto ad Alitalia.

“L’Italia non ha ceduto all’Ue … ecco perché i colloqui si sono trascinati”, Georgetti ha riconosciuto, tuttavia, che Alitalia ha subito perdite nel 2019, mentre la crisi del Corona virus è stata redditizia quando Air France-KLM e Lufthansa erano attaccato.

(Report di Francesca Landini; Montaggio di David Evans)

READ  La casa automobilistica Stellandis afferma che FCA Italia sta indagando sull'indagine del dieselgate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto