HomesportLa Ferrari svela l'auto sportiva degli anni '60 da $ 423.000 al...

La Ferrari svela l’auto sportiva degli anni ’60 da $ 423.000 al GP di F1 di Miami | notizie dal mondo

Il team Ferrari di Formula 1 darà il benvenuto al pilota di punta Lewis Hamilton per la stagione agonistica 2025 e la sua reputazione per la qualità ha contribuito a renderlo il marchio di auto di lusso più forte.

Ferrari (Foto: Bloomberg)

Bloomberg

Scritto da Hannah Elliott e Daniele Lepido

Ferrari NV ha presentato un’auto sportiva con motore a combustione da € 395.000 ($ 423.000) volta ad aiutare il produttore italiano a difendere i suoi margini di leadership nel settore.

Clicca qui per contattarci su WhatsApp

Venduta anche in versione cabriolet per 435.000 euro, la 12Cilindri si ispira alle auto da turismo Ferrari degli anni ’60 e rappresenta una nuova opzione nel mezzo di numerose vendite. La due posti dimostra la capacità della Ferrari di vendere auto che costano in media quattro volte di più della Porsche AG.

La Ferrari alzò i prezzi e approfittò del fatto che gli acquirenti facoltosi erano meno colpiti dall’inflazione e dagli alti tassi di interesse. Sebbene l’azienda abbia iniziato a spostarsi verso l’alimentazione a batteria, per aumentare i margini fa affidamento in gran parte su veicoli con motore a combustione altamente redditizi. Presentato giovedì a Miami prima del Gran Premio di Formula 1 della città, l’ultimo modello della Ferrari è dotato di un motore V12 da 819 cavalli.

Le consegne della versione a tetto chiuso inizieranno entro la fine di quest’anno, con l’arrivo della decappottabile all’inizio del 2025. Un portavoce dell’azienda ha rifiutato di commentare quante auto saranno costruite. L’auto ha lo stesso design dell’abitacolo della Purosangue, che la Ferrari ha presentato nel 2022 per entrare nel redditizio mercato dei SUV.

Mentre la nuova linea di modelli dimostra il continuo impegno della Ferrari nei confronti dei motori a combustione, l’amministratore delegato Benedetto Vigna ha iniziato ad aprire la strada verso i veicoli elettrici. Il produttore, con sede a Maranello, in Italia, sta costruendo uno stabilimento per la produzione di auto ibride ed elettriche che sarà pronto il mese prossimo e prevede di svelare la sua prima auto completamente elettrica nell’ultimo trimestre del 2025.

READ  Chris Fagan rivela un duro messaggio a fine primo tempo per i centrocampisti stellari dopo un secondo quarto mediocre, i Brisbane Lions hanno battuto i Melbourne Demons, Lachie Neale, Hugh Mclugg, Josh Dunkley, commenti della conferenza stampa post partita, ultime notizie

La competizione per realizzare la trasformazione si sta intensificando. La cinese BYD ha presentato a febbraio un’auto elettrica ad alte prestazioni da 1,68 milioni di yuan (233.450 dollari), che mira a sfidare Ferrari e Lamborghini. Sebbene entrambi i produttori abbiano lanciato modelli ibridi, la supercar completamente elettrica di Lambo non sarà consegnata prima del 2028. Nel frattempo, la domanda di auto elettriche ha recentemente rallentato, soprattutto in Europa.

Secondo Bloomberg Intelligence, il team di Formula 1 della Ferrari, che accoglierà il pilota di punta Lewis Hamilton per la stagione agonistica 2025, e la sua reputazione di qualità hanno contribuito a renderlo il marchio di auto di lusso più forte al mondo.

La Ferrari sta sovraperformando i suoi concorrenti per il secondo anno consecutivo, ha detto il mese scorso Joel Levington, direttore della ricerca sul credito presso Bloomberg Intelligence. “Crediamo che questa tendenza continuerà, poiché nessuna delle preoccupazioni sull’industria automobilistica in generale – l’aumento dei prezzi, l’aumento delle insolvenze sui prestiti automobilistici subprime e la potenziale svalutazione degli investimenti nei veicoli elettrici – dovrebbe preoccupare le auto sportive italiane”, ha affermato Levington. il creatore.”

Con un peso di 1.560 kg (3.440 libbre), l’auto era progettata in stile Berlinetta – “piccola berlina” in italiano – con un tetto in vetro che scorreva basso nella parte posteriore. Un nuovo design nella parte anteriore sostituisce i tradizionali fari con un’unica barra avvolgente che ricorda la Ferrari Daytona. Con una velocità massima di oltre 211 mph, l’auto può accelerare fino a 100 chilometri (62 mph) in 2,9 secondi.

La Ferrari ha affermato di aver sviluppato un software in grado di regolare la coppia massima disponibile in funzione delle marce selezionate, dando al pilota una sensazione di fluidità e avanzamento all’aumentare del rapporto di trasmissione.

READ  Le leggende australiane del tennis valutano le possibilità di De Minaur a Wimbledon 2024 | 10 luglio 2024 | Tutte le notizie | Notizie e articoli | Notizie & Eventi

“Ci siamo ispirati alle auto Gran Turismo degli anni ’50 e ’60”, ha detto Enrico Galliera, direttore esecutivo del marketing e della commercializzazione della Ferrari, parlando al rumoroso lancio tenutosi in una tenda grande quanto un hangar sulla spiaggia fuori dal Faena Hotel. “Era importante avere un certo livello di comfort perché le gare duravano 6, 12, 24 ore.

“L’auto è la perfetta interpretazione della Ferrari”, ha detto. “Tradizione e innovazione.”

Mariella Lori
Mariella Lori
"Professionista della birra. Comunicatore. Fanatico del bacon estremo. Drogato dilettante di alcol. Pensatore sottilmente affascinante."
Must Read
Related News