SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

La Banca centrale europea ha dichiarato che sta studiando un nuovo piano per acquistare obbligazioni al termine dello strumento di crisi

(Bloomberg) – Iscriviti alla newsletter New Economy Daily, seguici su economia e iscriviti al nostro podcast.

I più letti da Bloomberg

La Banca centrale europea sta prendendo in considerazione un nuovo programma di acquisto di obbligazioni per prevenire qualsiasi tumulto del mercato quando gli acquisti di emergenza verranno annullati l’anno prossimo, secondo funzionari che hanno familiarità con la questione.

I funzionari, che hanno parlato in condizioni di anonimato a causa delle discussioni, hanno affermato che il piano sostituirà lo strumento di crisi esistente e integrerà il vecchio schema di allentamento quantitativo a tempo indeterminato che attualmente preleva 20 miliardi di euro (23,1 miliardi di dollari) di debito ogni mese. confidente.

Hanno detto che non sono state prese decisioni. Un portavoce della BCE ha rifiutato di commentare il rapporto, pur osservando che il personale stava discutendo un’ampia gamma di idee che non erano necessariamente presentate al consiglio o al comitato esecutivo.

Tale iniziativa fungerebbe da misura assicurativa se il completamento previsto a marzo del programma di acquisto di emergenza pandemico da 1,85 trilioni di euro, noto come PEPP, portasse alla vendita sul mercato di obbligazioni di paesi carichi di debiti come l’Italia, secondo i funzionari.

Secondo il piano, gli acquisti saranno effettuati in modo selettivo. Ciò eluderebbe una regola che si applica a entrambi i programmi esistenti che richiedono alle banche centrali di acquistare debito in relazione alle dimensioni dell’economia di ciascun paese.

Questa regola è in vigore da quando sono iniziati gli acquisti di asset su larga scala nel 2015. Mira a dissipare i timori che la Banca centrale europea stia finanziando i governi, il che è vietato dalla legge.

READ  Oltre 200 Airbus A321neo e Boeing 737 Max: aumento del corridoio singolo allo United

Riconoscendo la crisi di mercato che ha travolto l’Italia all’inizio della pandemia, i responsabili delle politiche della Banca centrale europea stanno cercando di appianare un’uscita dalle attuali impostazioni di stimolo di emergenza tenendo sotto controllo la speculazione degli investitori, ora che i governi sono più esposti dopo aver accumulato debito per finanziare massiccio sostegno fiscale.

debito italiano

I futures sul Bund tedesco e sull’Euro sono saliti brevemente nel rapporto, che è arrivato dopo la chiusura della sessione di negoziazione europea. La moneta rimane più bassa durante la giornata, scambiata intorno a $ 1,1552.

Il debito italiano ha portato a una svendita delle obbligazioni europee nelle ultime due settimane, con i rendimenti a 10 anni in aumento di quasi 25 punti base allo 0,89%, il più alto da giugno. Lo stesso tasso di debito spagnolo è dello 0,47%.

Il differenziale di rendimento tra il debito di riferimento italiano e tedesco – una misura del rischio strettamente osservata nella regione – è attualmente di circa 107 punti base, testando il limite superiore del suo range pluriennale.

La presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde e i suoi colleghi hanno rinviato a dicembre un aggiornamento sul percorso di stimolo monetario del prossimo anno. Ha detto in un’intervista a Bloomberg TV a luglio che il programma sulla pandemia potrebbe essere seguito da una “transizione verso un nuovo formato”, senza entrare nei dettagli.

Il vicepresidente Luis de Guindos ha dichiarato lunedì che la Banca centrale europea deciderà alla riunione politica finale di quest’anno “quali alternative esistono” per questo programma – “se sono necessarie alternative”.

(Aggiornamenti con reazione del mercato nell’ottavo paragrafo.)

READ  Pagani cede il 30% della sua quota al Saudi Public Investment Fund

I più letti di Bloomberg Businessweek

© 2021 Bloomberg LP