SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Jack Miller vince un disordinato Speedway francese su Yohan Zarco | Moto GP

Jack Miller si unisce a Fabio Quartararo come secondo vincitore dello Speedway nel 2021 dopo la sua disordinata vittoria a Le Mans.

Miller ha dominato quelle che possono essere descritte solo come condizioni insidiose quando ha iniziato la gara con pneumatici da asciutto prima che la pioggia colpisse de la Sarthe dopo quattro giri.

L’australiano che ha utilizzato le slot machine Ducati dopo aver detto che era improbabile che fosse così all’inizio del fine settimana ha preso il comando in un primo momento prima che Maverick Vinales tornasse in testa al secondo giro.

Ma con la pioggia a dirotto, Viñales ha faticato, uscendo così dalla classifica quando i compagni di squadra Fabio Quartararo, Alex Reigns e Mark Marquez hanno superato.

Mentre i piloti si avvicinavano alla corsia dei box al sesto giro, Marquez era facilmente l’uomo più veloce in pista e sorpassava i Reigns mentre Miller correva largo sui ciottoli – riuscendo a sopravvivere con la sua Desmosedici.

Marquez è entrato ai box insieme al leader della corsa Quartararo ma è riuscito a prendere il comando dopo un impressionante cambio di moto.

Anche Reigns è riuscito a superare il francese nella pit lane, ma il pilota della Suzuki è caduto immediatamente quando ha svoltato a destra a Dunlop Chikani.

Ciò significa che il marchese ha guidato da Quartararo mentre l’otto volte campione del mondo ha iniziato ad allontanarsi dal pilota Yamaha.

Ricordava le precedenti gare di alzabandiera in cui il Marchese aveva dominato, ma non era così a Le Mans quando si è schiantato contro l’ultima curva del comando con un quarto di gara andato.

READ  Ash Barty sta dicendo ad alta voce un brutto "scherzo"

Miller è stato promosso al secondo posto dopo che Rins e Marquez sono caduti, ma una volta che ha iniziato a colmare il divario, il pilota della Ducati ha ricevuto due calci di rigore nel giro lungo come ha fatto Francesco Bagnaia per la velocità ai box.

Ma con Miller che aveva un chiaro vantaggio di velocità su Quartararo, il vincitore della gara di Jerez è stato in grado di ridurre il vantaggio e avanzare – una posizione che ha mantenuto fino alla fine.

Inoltre, il dramma ha continuato a svolgersi visto che Aprilia Lorenzo Savadore e Alex Espargaro hanno entrambi avuto problemi meccanici, mentre Reigns e Marques cadono di nuovo.

Altri piloti che hanno avuto l’incidente aereo sono stati Franco Morbidly al primo giro perché doveva evitare l’interferenza di Paul Espargaro che ha avuto un grande momento nel terzo settore, mentre anche Joan Mir è caduto al sesto giro prima che potesse entrare. la strada asciutta. Pneumatici.

Subito dopo la distanza di metà gara, Zarco è diventato il pilota più veloce del circuito sorpassando Takaki Nakagami prima di inseguire i due uomini davanti.

Il ritmo di Zarco è stato costante mentre ha tagliato due secondi in un giro da Quartararo in avanti, prima di riprendersi subito dopo aver toccato casa a cinque giri dalla fine.

Mentre stava andando più veloce di Miller in testa, il margine non gli è stato sufficiente per catturare il 26enne.

La vittoria di Miller è la sua terza in MotoGP, mentre Zarco è sul terzo podio dell’anno.

Il terzo posto per Quartararo vede il concorrente Monster Energy Yamaha riconquistare la leadership in campionato, ma per un solo punto Bagnaia ha fatto un viaggio impressionante attraverso il campo per finire quarto dopo aver concluso 21 ° al primo giro.

READ  Wests Tigers vs Cronulla Sharks ora d'inizio, risultati e notizie per il Round 23

Danilo Petrucci ha ottenuto il suo miglior punteggio con Tech 3 KTM per l’anno finendo quinto. L’italiano ha fatto una mossa in ritardo su Alex Marquez per rivendicare questo posto, mentre lo spagnolo è arrivato sesto, che è anche il suo miglior risultato per il 2021 finora.

Nakagami non è riuscito a mantenere il suo primo posto in gara, finendo settimo, Repsol Honda di Esparjaro è arrivato ottavo, Iker nono e Vinales nella top ten.