SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Iscriviti al Vaccination Day in quanto il leader laburista chiede una nuova campagna pubblicitaria

Victoria ha registrato il suo giorno più importante Vaccinazioni Il leader dell’opposizione ha chiesto più propaganda per incoraggiare le persone a ricevere un colpo.

Più di 21.000 persone hanno ricevuto iniezioni ieri – la fascia di età è stata ampliata per includere persone di età compresa tra 40 e 49 anni.

Questo nonostante i reclami di persone che lottano per raggiungere la loro linea di prenotazione al telefono, che sono costantemente in calo e alcuni vengono respinti quando vanno a cercare di prenderne uno di persona senza appuntamento.

Oggi ci sono avvisi di “grandi ritardi” al Royal Melbourne Exhibition Centre dopo che il sistema si è interrotto. Il Royal Melbourne Hospital ha chiesto alle persone di non venire oggi senza prenotazione.

Le persone aspettano in fila fuori da una struttura di vaccinazione Covid-19 allestita presso il Royal Melbourne Exhibition Centre durante un blocco a Melbourne, in Australia, venerdì 28 maggio 2021. Melbourne, una città australiana che ha già sofferto una delle più lunghe e più rigide chiusure nel mondo, ordini I residenti restano a casa per la quarta volta dall’inizio dell’epidemia poiché il ritorno delle infezioni mette alla prova l’approccio del paese alla tolleranza zero per il virus. Fotografo: Carla Gutgens / Bloomberg (Bloomberg)
Alcuni centri di vaccinazione della città aspettano più di cinque ore, secondo il ministero della Salute Sito governativoMa fuori città, in posti come Bendigo, alcuni hanno solo 15 minuti di attesa.
Il giorno precedente sono state somministrate 17.000 dosi del vaccino Victoria, Con i numeri precedenti per la settimana a 12.600, 15.800, 8.000 e solo 2.600 vaccini lo scorso lunedì.

Il governo federale offre il vaccino alle persone nelle case di cura e nelle case per disabili, mentre gli stati ei territori coprono il resto della popolazione.

La professoressa Judy Macferon, direttrice di epidemiologia presso il Doherty Institute, ha detto che i numeri di oggi sono un segno positivo.

“Siamo tutti a conoscenza di storie nelle ultime settimane di centri di vaccinazione vuoti”, ha detto.

Melbourne
Le persone sono in attesa di registrare le proprie informazioni prima della vaccinazione presso il Royal Exhibition Building. (GT)

“I vaccini erano là fuori e il Commonwealth ha reso disponibili più vaccinazioni anche per il Victoria.

“Quindi questa raccomandazione estesa è ottima ed è chiaro che la preoccupazione per lo stesso COVID è una realtà in Victoria al momento, poiché abbiamo a che fare con questa ultima epidemia e stiamo lavorando a questo ultimo blocco”.

Melbourne
Le persone fanno la fila fuori dalla struttura di vaccinazione Covid-19 allestita presso il Melbourne Exhibition and Convention Center (Bloomberg)

Il primo ministro ad interim, James Merlino, ha affermato che la chiusura potrebbe non essere stata necessaria se più persone fossero state vaccinate, poiché i governi statale e federale affrontano persistenti critiche sull’avvio e il loro rifiuto di fissare nuovi obiettivi dopo aver abbandonato le precedenti pietre miliari.

Il numero totale di dosi di vaccino somministrate in tutto il paese è 4.031.539, secondo il governo australiano.

Ma il professor Macferon ha detto che non esiste un “numero magico” di vaccinazioni da fare.

Direttore di epidemiologia presso il Doherty Institute è la professoressa Judy Macferon
Direttore dell’Epidemiologia presso il Doherty Institute è la professoressa Judy Macferon (nove)

“Abbiamo bisogno di una discussione più accurata e matura”, ha detto.

“Ci vuole un alto livello di copertura vaccinale per la diffusione di COVID per raggiungere livelli molto bassi che pensiamo possano essere gestibili senza la necessità di blocchi e altre misure.

Ma poiché sempre più residenti vaccinano, questo livello rallenterà la diffusione della malattia.

Il leader dell’opposizione Anthony Albanese ha chiesto oggi una campagna pubblica per informare il pubblico sulla vaccinazione.

“Abbiamo bisogno di un’adeguata campagna di informazione pubblica per incoraggiare la vaccinazione”, ha detto Albanese.

“Non abbiamo visto nulla, vediamo ancora più annunci di Harvey Norman in un giorno di quanti ne vediamo nel lancio di vaccini e nel far vaccinare le persone di quanti ne abbiamo visti in un anno”.

Il dottor Nick Coatsworth ha detto che la nazione deve aprirsi. (nove)

Ha detto: “Questo virus non è qualcosa che non possiamo rinchiudere in Australia Castle e aspettare che la tempesta passi. È con noi”.

“Riguarda noi nel mondo.

“Man mano che diventiamo più fiduciosi nella nostra capacità di controllare le malattie e con i nostri confini che diventano più facili e, infine, la riconnessione con il mondo esterno, il contagio sarà qui”.

Ha aggiunto che l’apertura delle vaccinazioni all’età di 40-49 anni, quando la maggior parte delle persone che muoiono di virus sono più anziane, è “incoraggiante” perché sono più “socialmente attive”.

Solo la metà delle persone di età superiore ai 70 anni nel Victoria è stata vaccinata, e questo è stato rivelato, con molte case di cura nello stato che non hanno ricevuto vaccinazioni all’inizio di questa settimana.

In tutto lo stato, più luoghi visitati da persone con il virus sono stati aggiunti all’elenco dei siti di esposizione, che sono oltre 100.

L’ospedale Jumbo di Mumbai per COVID-19 sta curando migliaia di persone

“Abbiamo visto quanto velocemente questi siti di esposizione si stanno accumulando e diffondendo a Melbourne e nelle regioni”, ha detto.

READ  Neanderthal, gli antenati umani non mangiavano una dieta paleo a basso contenuto di carboidrati: uno studio