Inizio soft per il nuovo anno fiscale del colosso dell’elettronica JB Hi-Fi con le azioni in forte aumento

JB Hi-Fi ha accumulato una grande scorta di prodotti dopo aver sperimentato una carenza di approvvigionamento legata al Covid lo scorso anno, portando a un avvertimento che il rivenditore di elettronica potrebbe trovarsi nella stessa situazione di Kogan.

La società solo online si è trovata alle prese con l’aumento dei costi di archiviazione dovuti all’eccesso di scorte e ha dovuto effettuare forti sconti, lavoro che è continuato nell’ultimo aggiornamento commerciale di Kogan a luglio.

JB Hi-Fi ha riportato un enorme aumento dei profitti per il 2020-21 lunedì, guidato dalla marcata tendenza pandemica dell’acquisto di case, ma ora ha quasi $ 1 miliardo di scorte e ha iniziato il nuovo anno fiscale in silenzio a causa delle chiusure.

L’inventario alla fine di giugno era di $ 938,8 milioni in stock, in aumento di $ 199,5 milioni, poiché la disponibilità del prodotto ha continuato a crescere dai minimi dell’anno fiscale 2020.

Mentre il turnover delle scorte è stato fino a 8,3 volte, rispetto a 7,7 volte per l’anno fiscale precedente, le vendite totali per le prime sei settimane e mezzo del 2021-22 sono state variabili a causa di più chiusure statali, spingendo JB Hi-Fi a non fornire indicazioni per un anno intero.

Le vendite della rete di supermercati JB Hi-Fi Australia sono diminuite di quasi il 15% e di oltre l’8% per la catena The Good Guys, ma JB Hi-Fi New Zealand ha registrato un aumento dell’8,4%.

JB Hi-Fi ha affermato che i debiti, che in genere aumenterebbero in linea con l’inventario, sono diminuiti di anno in anno poiché l’inventario si è esaurito e ha “supportato l’aumento della domanda dei clienti”.

READ  L’Italia ha stanziato altri 1,38 miliardi di dollari per aiutare le famiglie a sostenere i costi energetici

Ma Citi ha affermato che l’arretrato è stato superiore alle attese.

“C’è il rischio di un eccesso di scorte perché le chiusure dei negozi stanno limitando la crescita delle vendite”, ha affermato Citi.

Tuttavia, Citi ha notato che lo slancio delle vendite è accelerato quando è stato introdotto in un periodo di due anni, cosa che anche il rivenditore ha confermato.

I risultati dell’intero anno hanno mostrato che le vendite online hanno continuato a crescere, una tendenza osservata in tutto il settore durante la pandemia.

L’hardware di gioco è stata una delle principali categorie di crescita per JB Hi-Fi in Australia e in tutta la Tasmania, mentre gli articoli popolari venduti da The Good Guys includevano il raffreddamento, il lavaggio e la cura del pavimento.

Il Consiglio di amministrazione ha dichiarato un dividendo finale di $ 1,07 per azione, portando il pagamento totale degli azionisti per l’intero anno a $ 2,87 per azione, con un aumento di circa il 52 percento.

Le azioni di JB Hi-Fi sono state positive rispetto a un mercato ampiamente inferiore, con un aumento dell’1,72% a $ 49,15 nei primi scambi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto