HomeWorldIl vicepresidente americano Harris chiede un cessate il fuoco “immediato” a Gaza...

Il vicepresidente americano Harris chiede un cessate il fuoco “immediato” a Gaza in un raro rimprovero a Israele Notizie della guerra israeliana a Gaza

Kamala Harris afferma che “non ci sono scuse” perché Israele non aumenti i flussi di aiuti ai palestinesi di Gaza.

Il vicepresidente americano Kamala Harris ha chiesto un “cessate il fuoco immediato” a Gaza, lanciando un raro rimprovero a Israele.

“Data l’enorme portata della sofferenza a Gaza, è necessario un cessate il fuoco immediato per almeno le prossime sei settimane, che è attualmente sul tavolo”, ha detto domenica Harris.

“Ciò porterà alla rimozione degli ostaggi e all’ingresso di ingenti aiuti”.

In una delle critiche più forti rivolte a Israele finora da parte dell’amministrazione del presidente americano Joe Biden, Harris ha affermato che Israele deve fare di più per consentire la consegna degli aiuti, compresa l’apertura di nuovi valichi di frontiera e l’impegno a non imporre “restrizioni inutili”.

“La gente a Gaza sta morendo di fame. Le condizioni sono disumane e la nostra comune umanità ci costringe ad agire”, ha detto Harris durante un discorso in occasione della violenta repressione dei manifestanti per i diritti civili da parte della polizia a Selma, in Alabama, il 7 marzo 1965.

“Il governo israeliano deve fare di più per aumentare in modo significativo il flusso di aiuti. Nessuna scusa.”

Harris ha anche parlato dell'incidente di giovedì in cui più di 100 palestinesi sono stati uccisi mentre cercavano di accedere agli aiuti alimentari a Gaza City, affermando che “troppi palestinesi innocenti sono stati uccisi”.

READ  Gli esperti condividono i loro migliori consigli su come proteggersi dalle truffe

“I nostri cuori si spezzano per le vittime di questa orribile tragedia”, ha detto.

Harris ha anche invitato Hamas ad accettare i termini dell'accordo di cessate il fuoco, che secondo i funzionari americani è stato ampiamente accettato da Israele.

Ha detto: “Hamas deve accettare questo accordo”. “Raggiungiamo un cessate il fuoco. Riuniamo gli ostaggi alle loro famiglie. Forniamo soccorso immediato alla popolazione di Gaza”.

I commenti di Harris arrivano mentre Biden deve affrontare la crescente pressione da parte degli elettori di sinistra sul suo sostegno a Israele in vista delle elezioni presidenziali di novembre.

I democratici sono sempre più preoccupati che la posizione di Biden sulla guerra possa costargli voti, soprattutto nel Michigan, uno dei pochi stati che probabilmente deciderà l'esito delle elezioni.

Durante le primarie democratiche del Michigan della scorsa settimana, più di 100.000 elettori hanno votato per i “non impegnati” in un rimprovero della posizione del presidente su Gaza.

Biden ha vinto il Michigan, che ha una delle più grandi popolazioni musulmane del paese, con soli 150.000 voti circa nel 2020.

L’ex presidente Donald Trump ha vinto il Michigan con meno di 11.000 voti nel 2016, diventando il primo repubblicano a vincere lo stato del Midwest dal 1988.

Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News