HomeWorldIl Vaticano reprime i miracoli. Ecco le nuove regole per gli...

Il Vaticano reprime i miracoli. Ecco le nuove regole per gli eventi “soprannaturali”.

Nuovi criteri per distinguere tra fenomeni soprannaturali e naturali nel cattolicesimo romano entrato in vigore Il 19 maggio.

Le nuove norme nascono dall’esigenza di valutare il più rapidamente possibile l’origine soprannaturale o meno di una serie di fenomeni che sempre più spesso si verificano all’interno del mondo cattolico e si diffondono rapidamente attraverso i social media.

Possibili fenomeni soprannaturali includono apparizioni – soprattutto di Gesù o della Vergine Maria – voci interne ed esterne, scritti o messaggi dall’esterno, pianto o sanguinamento di immagini sacre, sanguinamento di offerte eucaristiche consacrate, ecc. Continuano in particolare le visioni della Vergine Maria Parla regolarmente All’interno del mondo cristiano cattolico.

Il nuovo documento non avalla né respinge i fenomeni soprannaturali. Piuttosto, fornisce una serie di criteri e processi attraverso i quali la Chiesa può formalmente distinguerli e separare l’autentico dalla contraffazione. Quindi cosa dobbiamo sapere su questi standard?

Un vecchio documento è stato sostituito

I nuovi standard sostituiscono un documento precedente Dal 1978.

In questo documento del 1978, la decisione di approvare o meno un fenomeno come soprannaturale era lasciata essenzialmente nelle mani dell’autorità locale – nella maggior parte dei casi, del vescovo della diocesi.

Secondo i criteri, il vescovo ha deciso di scegliere tra due opzioni: soprannaturale o meno.

Si dice che un’apparizione della Vergine Maria sia apparsa in una finestra del terzo piano di un ospedale di Milton, Massachusetts, nel giugno 2003.
Chitose Suzuki/AP Foto

Se il fenomeno viene giudicato di origine soprannaturale, può consentire una pubblica manifestazione di devozione al fenomeno soprannaturale equivalente a dire: “Per ora nulla si oppone” (“In questo momento non c’è nulla che possa ostacolarlo“).

READ  Donne e ragazze sacrificano la loro istruzione mentre il cambiamento climatico infesta le classi

Secondo questo documento, il controllo centrale sul Vaticano era minimo. Le autorità locali avevano il controllo.

Lo Squartatore ha una nuova gestione

Il nuovo documento mira a vigilare più efficacemente sulla validazione di tali eventi.

Lo fa centralizzando l’autorità, l’amministrazione e il controllo del soprannaturale nell’ambito della dottrina della fede, nota come “inquisizione“.Qualsiasi decisione che i vescovi o qualsiasi altra autorità desiderino prendere deve essere sottoposta al dicastero per l’approvazione.

Il nuovo documento dichiara che lo Spirito Santo può:

Raggiunge i nostri cuori attraverso alcuni eventi soprannaturali come apparizioni o visioni di Cristo o della Vergine Maria.

Ma l’autorità centrale della chiesa ora deciderà dove, quando e come Dio opera, o quali miracoli o prodigi Egli compirà.

In generale, sembrerebbe che Dio intervenga direttamente nel mondo solo in minima parte.

Sei nuovi criteri per giudicare se Dio è coinvolto

Invece di un giudizio relativamente semplice se un evento sia soprannaturale o meno, la Chiesa ora fornisce sei possibili modi per classificare un evento.

Questi vanno da “Niente si frappone(“Niente si frappone”) aDichiarare l’assenza del soprannaturale(“Dichiarare l’assenza del soprannaturale”).

Gesù sul pane.
Si dice che l’immagine di Gesù sia apparsa su questo chapati in India nel novembre 2002.
Foto di Associated Press/Press Trust of India

Ma anche dove a Niente si frappone Come regola generale, né il vescovo della diocesi, né alcuna conferenza episcopale, né lo stesso dicastero sono autorizzati a “dichiarare che tali fenomeni sono di origine soprannaturale”.

Insomma, una dichiarazione chiara che si è verificato un evento soprannaturale non avverrà mai (o almeno a meno che non intervenga il Papa).

Verrà dichiarato che non esiste alcun caso soprannaturale se scoperto

Il fenomeno era basato su fabbricazione, false intenzioni o miti.

Insomma, se viene scoperta una frode o una frode.

READ  Trump ha risposto alle battute su "Paperino" dopo che gli oppositori del GOP lo hanno preso di mira in un dibattito repubblicano

Tra questi due estremi si trovano altre quattro possibili sentenze. Sebbene in ciascuno di essi vi siano segnali positivi dell’azione divina, essi indicano crescenti preoccupazioni circa la credibilità. Le prime due preoccupazioni sollevano crescenti dubbi sulla credibilità di questo fenomeno. I due successivi riguardano i crescenti dubbi sull’onestà delle persone coinvolte.

Quali sono le nuove procedure?

Se, dopo aver consultato, il vescovo diocesano ritiene che vi sia un fenomeno soprannaturale che richiede un’indagine, allerterà il dipartimento.

Quindi forma una commissione d’inchiesta per condurre un “processo”. Il processo sarà caratterizzato da interrogatori incrociati, dichiarazioni giurate e analisi di testi scritti da parte di esperti, insieme a valutazioni tecniche, scientifiche, dottrinali e legali. È in gran parte il modo tradizionale dell’Inquisizione in abiti (o vestiti) moderni.

Nuvola di gas.  È molto difficile identificare il volto di Gesù.
Gli spettatori della CNN nel 1995 dissero di aver potuto vedere il volto di Gesù in questa immagine scattata dal telescopio spaziale Hubble.
Foto AP/NASA

Infine, la commissione esprime un giudizio sulla verità dei fatti sulla base di criteri positivi e negativi.

Criteri positivi includono la reputazione delle persone coinvolte, una forte dottrina dottrinale, l’esclusione della menzogna e dei frutti di vita cristiana che ne derivano.

I criteri negativi includono la possibilità di errori evidenti, possibili errori dottrinali, la generazione di divisioni all’interno della chiesa, la ricerca palese di profitto, potere, fama o riconoscimento sociale e l’integrità morale personale e generale dei partecipanti, insieme alla loro salute mentale. .

Alla luce del lavoro della Commissione, il Vescovo propone alla Camera che al giudizio segua uno dei sei metodi di classificazione. La Camera emette poi una sentenza definitiva da consegnare al vescovo, che deve attuare e annunciare la decisione.

READ  "Instabilità e caos" - Il partito laburista esclude la partnership con NZ First

Il cattolicesimo “delude” il mondo

C’è profonda preoccupazione in Vaticano per la disinformazione e la disinformazione sul soprannaturale.

Il documento ci dice:

Oggi più che mai questi fenomeni coinvolgono tantissime persone […] Si è diffuso rapidamente in diverse regioni e in molti paesi.

Il mondo digitale è un luogo polisemico in cui il soprannaturale occupa uno spazio a metà tra realtà e realtà. È un campo in cui la fede è una questione di scelta e l’incredulità è volontariamente e felicemente sospesa.

Modello bruciato sul ferro.  Assomiglia davvero di più a Mary.
Mary Jo Cody del Massachusetts ha detto di aver visto Gesù Cristo sul fondo del suo ferro nel 2009.
Grant Morris/Eagle Tribune/AP Photo

Ironicamente, il risultato dei nuovi standard sarà quello di ridurre il numero di fenomeni riconosciuti come “soprannaturali” all’interno della Chiesa cattolica. Infatti, porrà limiti più severi all’opera di Dio nel mondo.

I nuovi standard all’interno della Chiesa per la gestione del soprannaturale hanno lo scopo più di “frustrare” il mondo che di “incantarlo”.

Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News