SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Il nuotatore superstar Muddy Groves si ritira dalle Olimpiadi come lezione per i “misogini perversi” | Olimpiadi di Tokyo 2020

Muddy Groves si è ritirato dalle prove olimpiche di nuoto in Australia pochi giorni prima dell’inizio dell’evento ad Adelaide, affermando che il suo ritiro all’ultimo minuto dovrebbe essere una lezione per “tutti i pervertiti che odiano le donne nello sport”.

Groves, che ha vinto due argenti alle Olimpiadi di Rio cinque anni fa, puntava a raggiungere la sua seconda Olimpiade nei test nazionali, che iniziano questo fine settimana e dureranno sei giorni. Ma la 26enne specialista delle farfalle, anche lei due volte medaglia d’oro ai Giochi del Commonwealth, ha annunciato la sua decisione di non gareggiare in un post sui social media mercoledì sera.

In una lettera separata pubblicata giovedì “per confermare” e “per far loro deviare il terremoto per paura del numero di persone che sostengono una dichiarazione che minaccia la loro esistenza”, ha fatto accuse sul suo trattamento da parte di una persona senza nome coinvolta nello sport.

“Che questa sia una lezione per tutti i pervertiti che odiano lo sport e che si leccano le scarpe”, ha scritto. “Non puoi più approfittare di giovani donne e ragazze, provare vergogna fisica o usare gas medicinali e poi aspettarti che ti rappresentino in modo da poter guadagnare la tua ricompensa annuale. Il tempo è scaduto”.

Swimming Australia è stato contattato per un commento. Il Comitato Olimpico ha dichiarato di non essere in grado di commentare giovedì.

Groves ha fatto accuse simili in passato. Nel novembre dello scorso anno, ha affermato che qualcuno con cui lavorava la faceva sentire “a disagio” dal modo in cui la guardava nel suo costume da bagno. Groves, che ha sia l’endometriosi che l’adenomiosi, ha affermato di essersi vergognata del suo corpo e ha detto che non “meritava più aiuto” dopo due interventi chirurgici.

Guida veloce

Come posso iscrivermi agli avvisi di ultime notizie sugli sport?

mostrare

  • Scarica l’app Guardian dall’App Store iOS su iPhone o dal Google Play Store sui telefoni Android cercando “The Guardian”.
  • Se hai già l’app Guardian, assicurati di utilizzare la versione più recente.
  • Nell’app Guardian, tocca il pulsante giallo in basso a destra, quindi vai su Impostazioni (l’icona a forma di ingranaggio), quindi su Notifiche.
  • Attiva le notifiche sportive.

Grazie per il tuo feedback.

Dopo la sua decisione di ritirarsi dalle gare per le Olimpiadi di quest’anno, ha detto che intende tornare al nuoto agonistico dopo i Giochi di Tokyo. “Sono così grata di sentirmi così supportata in questa decisione”, ha scritto in un post su Instagram. “Mi sento molto a mio agio e non vedo l’ora di correre in altre competizioni nel corso dell’anno.

“Sono così entusiasta di vedere tutti nelle prove (in streaming su Amazon y’all) e vedere chi rappresenterà l’Australia a Tokyo – e qualunque cosa accada, credo davvero che questa sarà una delle squadre di nuoto australiane più veloci di sempre e incoraggio tutti per salire sul carro presto. Buona fortuna a tutti I contendenti sono nelle prove olimpiche ma soprattutto sono la mia bellissima squadra di @moretonbay_swimming. “

Iscriviti a The Recap, la nostra email settimanale con le scelte degli editori.

Nel suo debutto olimpico del 2016, Groves ha vinto l’argento nei 200 metri farfalla e 4×100 misti. La sua ultima medaglia è arrivata in un grande evento ai Campionati Pan Pacific di Tokyo nel 2018, quando ha vinto l’oro nella 4x200m stile libero.

READ  Barty nel difficile pareggio di Parigi, "Bob" ottiene Nadal