HomescienceI tassi di obesità sono in aumento nelle aree regionali e rurali

I tassi di obesità sono in aumento nelle aree regionali e rurali

Nutrizionista certificato presso Healthful Nutrition e consulente Hilda Yan. Foto: fornita.

Scritto da Shelby Gurney

Ci sono molti fattori unici che contribuiscono al sovrappeso e una nuova ricerca mostra che le aree regionali e rurali sono più inclini a problemi di peso rispetto alle aree urbane.

Hilda Yan, dietista e consulente registrata per Healthful Nutrition, ha affermato che mentre la dieta e l’esercizio fisico svolgono un ruolo importante nel mantenimento di un peso sano, i determinanti sociali e ambientali possono avere un impatto significativo sulla salute.

Dalle sue esperienze personali di lotta con la perdita di peso, Hilda da allora ha trovato interesse nel modificare l’assunzione di cibo per perdere peso.

Hilda è specializzata nella gestione nutrizionale per la perdita di peso e il diabete, con particolare attenzione alla ricerca regionale e rurale, aiutando le persone a vivere uno stile di vita sano senza limitazioni o sensi di colpa.

La ricerca utilizzata da Hilda indica che tre adulti su quattro (72%) nelle aree regionali e periferiche riferiscono di essere sovrappeso o obesi, rispetto a due su tre (65%) nelle principali città.

“La definizione di obesità è una persona con un BMI pari o superiore a 30, e riconosco che ci sono difetti nel sistema BMI”, ha detto Hilda.

Coloro che geneticamente hanno una struttura più grande o una massa muscolare più elevata tendono ad avere un BMI più elevato anche se vivono uno stile di vita sano.

“Statisticamente, molte persone con un BMI elevato non hanno uno stile di vita sano e sperimentano effetti sulla salute.”

La ricerca indica anche che le aree regionali si posizionano più in alto nel consumo giornaliero di bevande zuccherate, nell’insufficiente assunzione di frutta e nell’insufficiente movimento fisico rispetto alle principali città.

READ  Gli scienziati identificano il primo superconduttore "non convenzionale" al mondo trovato in natura: ScienceAlert

Hilda ha affermato che gli aumenti dei prezzi dei generi alimentari possono svolgere un ruolo enorme in ciò che una persona decide di mangiare, e le aree regionali come il Queensland centrale sono sicuramente le più colpite.

“Le bollette medie dei generi alimentari sono più alte di quelle delle grandi città, e semplicemente non è possibile mantenere una dieta così equilibrata”, ha detto.

“Oltre ai prezzi più alti, le città regionali si trovano ad affrontare scelte limitate per i rivenditori che vendono alimenti sani e maggiori barriere socioeconomiche all’acquisto.”

Secondo Hilda, l’accesso può rappresentare un ostacolo importante per le comunità regionali, poiché l’accesso al cibo sano diminuisce quanto più ci si allontana dalle principali aree metropolitane.

Hilda ha detto che alcuni alimenti ad alto contenuto proteico come pesce in scatola o congelato, fagioli al forno, uova, yogurt greco, latte, ceci, semi e formaggio possono essere ottimi per mantenerti sazio più a lungo.

durante la giornata, oppure cercando di equilibrare il budget scegliendo cibi più stabili e che dureranno più a lungo in dispensa.

La ricerca mostra che le città e le popolazioni regionali devono affrontare anche le sfide legate all’accesso limitato agli operatori sanitari e alla consulenza di esperti.

Hilda suggerisce di mangiare molte proteine ​​per farti sentire sazio più a lungo e di trovare modi per farlo

“In qualità di consulente, parlo regolarmente con i pazienti in formato digitale e so che il supporto che possiamo fornire anche a distanza può aiutare a realizzare grandi cambiamenti”, ha affermato.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News