I momenti musicali chiave di Luca Guadagnino in “Challengers” e altri film

ascolto Spotify, Musica di mele O Youtube

“Challengers” va avanti e indietro dal recente passato al presente in modo così sorprendente che i riferimenti musicali a volte sono il modo più semplice per ricordare se siamo nel 2006 o nel 2019. Questa canzone “Spoon”, dall’album del 2005 “Gimme Fiction, ” offre un po’ di radicamento e nostalgia millenaria quando suona sullo sfondo di una scena agli US Junior Open del 2006. Guadagnino ama sicuramente una linea di basso sostenuta!

ascolto Spotify, Musica di mele O Youtube

In “Call Me by Your Name”, un altro pezzo di pop rock Ci trasporta ai primi anni 80 Questa canzone degli Psychedelic Furs riempie la pista da ballo di un club italiano. L’Elio di Timothée Chalamet inizialmente osserva la scena da bordo campo, con lo sguardo concentrato sull’oggetto del suo amore ancora segreto, Oliver, uno studente laureato che balla goffamente ma con passione.

ascolto Spotify, Musica di mele O Youtube

Il frontman dei Radiohead Thom Yorke ha creato una colonna sonora intrigante – il suo primo lavoro come compositore cinematografico – per il remake di Guadagnino del 2018 del classico horror “Suspiria”. Questo valzer inquietante e ipnotico risuona nei titoli di testa del film e crea l’atmosfera in modo efficace.

ascolto Spotify, Musica di mele O Youtube

Guadagnino ha scritto la sceneggiatura del dramma romantico del 2009 “I Am Love”, con Tilda Swinton, con in mente la musica del compositore minimalista americano John Adams. Sebbene Adams non abbia scritto alcuna musica originale per il film, ha permesso a Guadagnino di utilizzare molti dei suoi brani più famosi come colonna sonora, conferendo a “I Am Love” un’atmosfera emotiva distinta e toccante.

READ  7 case ex Pasadena in vendita per 6 milioni di dollari e oltre - Pasadena Star News

ascolto Spotify, Musica di mele O Youtube

Una delle due bellissime odi che il cantautore Sufjan Stevens ha scritto per “Call Me by Your Name”, questa ballata silenziosa e carica di mandolino è stata nominata per un Academy Award per la migliore canzone originale. L’altro, “Visions of Gideon”, recita nei titoli di coda inquietanti e indimenticabili, che presentano una lunga inquadratura ravvicinata del volto di Elio mentre si muove attraverso una serie di emozioni. (IO Ancora È salato che Chalamet non abbia vinto l’Oscar come miglior attore per questa interpretazione.)

ascolto Spotify, Musica di mele O Youtube

Quando due cannibali entrano in una casa abbandonata in “Bones and All”, il cruento film di Guadagnino del 2022, Lee, interpretato da Chalamet, è entusiasta di trovare un disco particolare nella collezione del proprietario della casa: “Ha ‘Lick It Up, dei Kiss This is! da quando hanno smesso di truccarsi. Lo mette sul giradischi e se ne va giro Questa sarà la canzone del bacio preferita del sanguinario!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto