SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

I giocatori più anziani raccolgono i benefici della memoria e del movimento

Avere un controller per videogiochi nelle mani dei tuoi nonni potrebbe potenzialmente portare a grandi benefici per la loro memoria e le funzioni fisiche, secondo un nuovo studio di un ricercatore di Ipswich.

E ha scoperto che giocare ai videogiochi attivi potrebbe essere più efficace degli esercizi tradizionali per preservare la memoria negli anziani.

Lo studio ha confrontato gli effetti della riproduzione di Kinect Sports sulla console Xbox 360 con l’esercizio tradizionale per un periodo di tre mesi.

I partecipanti allo studio hanno giocato a Kinect.

La professoressa associata Tracy Colby Alexander dell’Università del Queensland meridionale è stata l’autore dello studio principale.

Vive nel campus universitario di Ipswich.

“Con l’avanzare dell’età, molte delle nostre capacità cognitive iniziano a diminuire, il che non solo porta al deterioramento della salute generale e della qualità della vita, ma aumenta anche il rischio di sviluppare la demenza”, ha detto.

Ricerche precedenti hanno dimostrato che l’attività fisica e l’esercizio tradizionale possono migliorare la cognizione e la salute del cervello negli anziani, così come la funzione fisica.

Tuttavia, poche ricerche hanno esplorato i benefici dei piani di esercizio che incorporano sfide fisiche e mentali simultanee negli anziani con disturbi della memoria.

notizie locali: Streaming di riconoscimenti per “ Miglior sindaco di Ipswich mai prima d’ora ”

“Ci auguriamo che i risultati di questo studio forniscano un’altra soluzione su come supportare e migliorare la vita di coloro che soffrono di perdita di memoria e disturbi cognitivi”.

Un totale di 45 persone di età superiore ai 72 anni hanno partecipato allo studio, con 23 persone che hanno partecipato a due sessioni di videogiochi di un’ora a settimana, mentre altre 22 hanno partecipato a esercizi a bassa intensità.

READ  La missione cinese Tianwen-1 si sta preparando a tentare di far atterrare la navicella Zhurong su Marte

I ricercatori, guidati dal dottorando Oder Ramnath dell’Università di Cape Town, in Sud Africa, hanno misurato le loro prestazioni cognitive, la funzione fisica e la forma fisica attraverso una serie di test prima e dopo la prova di 12 settimane.

I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti che hanno giocato al videogioco hanno registrato aumenti significativi nei test cognitivi rispetto al gruppo di controllo e hanno anche mostrato miglioramenti nelle prestazioni cognitive.

È stato scoperto che hanno migliorato le loro prestazioni fisiche con aumenti significativi su tutti e quattro i test di funzionalità fisica, che includevano sei minuti di camminata, equilibrio dinamico, tempi, inizio e carriera.

Leggi di più: Il crimine del giovane coltello è un “caso importante” per Ipswich

“I videogiochi interattivi differiscono dagli esercizi tradizionali perché non solo richiedono abilità fisiche, abilità e movimento del corpo per controllare il movimento del personaggio che appare sullo schermo, ma contengono anche una componente cognitiva che richiede abilità visive spaziali o mano-occhio- coordinazione occhio-piede e velocità nel processo decisionale “, ha detto. Il professor Colby Alexander.

“I nostri risultati indicano che la combinazione dei due tipi di esercizio può avere un effetto positivo sulla funzione cognitiva negli anziani e migliorare importanti capacità funzionali quotidiane come movimento, stabilità, equilibrio e forza.

“Questo è importante perché migliorare la mobilità e l’equilibrio, ad esempio, può aiutare a ridurre il rischio di cadute e quindi migliorare indirettamente la qualità della vita di una persona.

“Inoltre, giocare ai videogiochi interattivi può consentire alle persone anziane di superare molte delle barriere all’attività fisica che impediscono loro di essere attive, come le periferie e le città costruite che non sono adatte per camminare e andare in bicicletta, il tempo inclemente, i costi e l’accesso ai servizi igienici”.

READ  Con l'abolizione delle restrizioni in Ungheria, le coppie possono finalmente sposarsi

Da non perdere: attiva la tua taglia per ottenere grandi ricompense

Leggi altre storie di Lachlan McIvor Qui.