SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

I giocatori italiani ricevono la prima dose di vaccino COVID-19 rispetto a European Championship-Sports News, First Post

La prima dose è stata somministrata a 28 soldati in due ospedali di Roma e Milano, dopo essere stati proposti dal governo italiano.

Gli atleti italiani ricevono la prima dose del vaccino COVID-19 anziché il Campionato Europeo

File immagine della squadra di calcio italiana. AFP

Milano: La maggior parte della squadra italiana ha ottenuto la sua prima dimensione COVID-19 Il vaccino causerà una battuta d’arresto generale lunedì in preparazione dei Campionati Europei.

L’Italia è in ritardo nella vaccinazione della popolazione generale. Meno di 20,9 milioni di persone hanno ricevuto almeno una dose, mentre solo 6,3 milioni sono state vaccinate.

I funzionari hanno assicurato agli italiani che le vaccinazioni sarebbero state rigorosamente fornite dagli anziani, a cominciare dagli anziani.

La prima dose è stata somministrata a 28 soldati in due ospedali di Roma e Milano, dopo essere stati proposti dal governo italiano.

“Vi ringrazio per l’ospitalità e l’accoglienza di tutto lo staff”, ha detto Ciro Immobile, attaccante di Lazio e Italia, all’uscita dall’Ospedale Spallanzani di Roma. “Siamo felici e orgogliosi di averlo fatto. È importante vaccinarsi. Speriamo che questo momento arrivi presto per tutti”.

I media italiani hanno riferito che tutti i giocatori erano stati vaccinati contro il virus moderno.

Quelle delle squadre straniere non sono state incluse prima della semifinale di Europa League contro il Manchester United giovedì, e nemmeno i giocatori della Roma.

L’allenatore dell’Italia Roberto Mancini ha preparato un elenco esteso in modo che tutti i membri della squadra saranno completamente vaccinati prima che Euro fine 2020 inizierà l’11 giugno a causa di un’infezione. L’Italia affronterà la Turchia a Roma nella partita inaugurale.