SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

I giocatori di cricket australiani bloccati fuggono dalla crisi Covid dell’India attraverso le Maldive o lo Sri Lanka | IPL

I giocatori di cricket bloccati in India dopo la sospensione dell’IPL torneranno in Australia con un volo charter dopo aver atteso in Sri Lanka o alle Maldive la revoca del controverso divieto di viaggio governativo.

La Federazione australiana di cricket e l’Unione dei giocatori hanno dichiarato mercoledì che stanno lavorando ad accordi per il rimpatrio del restante gruppo di 38 giocatori, allenatori e staff. India Nel modo più rapido e sicuro possibile.

“Quello per cui noi e BCCI stiamo lavorando è spostare l’intero gruppo fuori dall’India, dove aspetteranno fino a quando non sarà possibile tornare in Australia”, ha affermato Nick Hockley, CEO della California.

“La Camera di Commercio e Industria del Bahrein sta lavorando su una serie di opzioni. Questo è stato ora ridotto alle Maldive e allo Sri Lanka. La Camera di Commercio e Industria del Bahrain sta lavorando ai dettagli finali di questo in questo momento e ci aspettiamo questo movimento avverrà nei prossimi due o tre giorni “.

L’allenatore Mike Hussey, risultato positivo al virus, dovrà rimanere in India per trascorrere il suo tempo in isolamento in una stanza d’albergo.

“È di buon umore”, ha detto Todd Greenberg, presidente dell’Australian Cricket Players Association. “I suoi sintomi sono relativamente lievi. Sta trascorrendo un periodo di isolamento nella sua camera d’albergo per circa 10 giorni. Ha buoni sistemi di supporto intorno a lui. È di ottimo umore”.

Altro da monitorare.

READ  La Scuderia Ferrari rimane compatibile con Technogym