Aprile 10, 2021

SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Francois, Carro e Russetti portano l’Italia in 13 posizioni olimpiche

Test olimpici italiani

Sabato 3 aprile a Richion si sono svolti i 4 giorni di gare olimpiche italiane. Durante l’incontro, 3 nuovi nuotatori hanno aggiunto i loro nomi alla lista olimpica del paese Sarah Franceschi, Martina Carro, E Alberto Rosetti Ciascuno era disponibile secondo gli standard di qualificazione olimpica nei rispettivi eventi.

400 I.M. Sarah Fran ச ois ha superato la squadra vincendo sotto la qualificazione olimpica con un punteggio di 4: 37.06 con un punteggio di 4: 37.06. Questa è la seconda prestazione olimpica del franchise, gareggiando nelle gare di 400 IM a Rio, dove è arrivato 30 ° per l’Italia con un tempo di 4: 48.48.

Prima di quel franchise di 4: 37.06 aveva un nuovo PP e l’incontro non era mai veramente sotto i 4:40. Il suo miglior tempo precedente nel 2016 è stato di 4: 40.03.

Due giorni dopo la qualificazione del francese, Martina Carro Gettando un nuovo record italiano, è diventata la prima donna a nuotare sotto 1:06 in questo evento. Carro ha segnato 1: 05.86 Benedetta PilatoIl precedente NR di 1: 06.02, così come il taglio olimpico di 1: 06.99.

Insieme a Cororo sul palco, Benedetta Pilato e Arianna Castigilioni Legato a venerdì con 1: 06.00 e secondo gli standard di qualificazione olimpica. Tuttavia, Castiglioni non sarà in rosa per l’evento, poiché Platone ha nuotato 1: 06.02 a dicembre 2020 per riconquistare un posto in rosa.

Dopo aver centrato 1: 07.56 al 20 ° posto a Rio nel 2016, Cororo è ora ben al di sotto del tempo registrato all’evento. Carro, che ha nuotato per vincere il bronzo ai Campionati del mondo di Guangzhou, è sceso a 1: 06.36 nell’estate del 2019.

READ  Vivere in Italia onora la memoria del virus morto

Terza e ultima qualificazione per l’Italia al meeting Alberto Rosetti Nella quarta giornata ha nuotato un nuovo record italiano di 1: 57.13. Mentre Russetti ha ridotto il proprio record italiano a 1: 58.09, quella nuotata è scesa sotto 1:58. Supponendo che fosse più veloce di quanto ridotto a 1: 58,99, il nuoto gli è valso un posto nella squadra olimpica.

L’Italia ora guarda alla lista dei 13 olimpici per il nuoto in piscina ai Giochi di Tokyo 2020, insieme a Fran ெ ois, Carro e Rosetti:

Elenco olimpico italiano attuale (nuoto in piscina)

L’incontro sarà l’ultima grande qualificazione olimpica italiana, ma gli atleti ne avranno tecnicamente uno per qualificarsi a Tokyo nel 2021 Set Goal Trophy questo giugno.