SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

“Colori e gambe dell’arcobaleno per giorni”: specie di mosche australiane che prendono il nome dalla stella delle nuvole RuPaul | Notizie dall’Australia

Il primo bug di Brian Lessard prende il nome da un’icona della cultura pop Beyoncé Lui vola – Scaptia Beyoncé, nel 2011.

A quel tempo era CSIRO L’entomologo ha suscitato molto scalpore ed è stato “costernato” da alcuni tassonomi.

Un decennio dopo, è diventata un’icona culturale RuPaul È diventata la prima drag queen ad essere consacrata per sempre come Fly Soldier, il 50 ° tipo che prende il nome da Lissard.

La mosca RuPaul fa parte di un nuovo genere australiano chiamato Opaluma (dalle parole latine per opale e spina), perché assomiglia a “piccole gemme che ronzano intorno al suolo della foresta” e ha una caratteristica spina nascosta sotto il ventre.

La crescente pratica di nominare gli insetti dopo le icone della cultura pop ha aiutato le specie minacciate ad attirare l’attenzione in risposta alle minacce ambientali come il cambiamento climatico, ha detto Lessard.

“C’è una nuova ondata di entomologi che usano la cultura pop per suscitare interesse nella nostra scienza e in ciò che facciamo, il che è davvero eccitante”, ha detto Lessard.

“È un ottimo modo per attirare l’attenzione sul motivo per cui le mosche sono così importanti, per convincere il maggior numero possibile di persone a parlare di queste specie che hanno bisogno di aiuto, in modo che possano essere protette.

“Con gli sforzi di recupero degli incendi, di solito si presta attenzione a specie carine e coccolose come i koala, ma molti invertebrati non ricevono alcuna attenzione e sono i lavoratori primari nel nostro ecosistema… È davvero importante che li studiamo”.

disse Lessard, nominando il soldato fly Opaluma Ru Paul È stata una “decisione chiara”.

“Ho guardato un sacco di Drag Race di RuPaul mentre controllavo i generi e so che sfiderà RuPaul sulla passerella facendo un’apparizione feroce”, ha detto Lessard.

“Ha un costume arcobaleno metallico lucido e ha le gambe per giorni. Penso che non appena vedrai (Roe) la mosca ti renderai conto che è molto feroce e speriamo che apprezzerai il nome. “

Iscriviti per ricevere le notizie più interessanti da Guardian Australia ogni mattina

Nove delle 13 mosche del Nuovo Soldato nominate da Lessard provengono da aree che sono state gravemente bruciate dagli incendi boschivi nel 2019-20. Solo due specie sono state avvistate nel Lamington National Park nel Queensland, che ha perso l’80% della sua copertura durante gli incendi.

“Dare un nome a una specie è il primo passo per comprenderla e proteggerla perché altrimenti è invisibile alla scienza”, ha detto Lessard.

“Potremmo aver perso migliaia di specie che non conosciamo nemmeno negli incendi perché non sono state documentate, mentre è molto importante che le nostre specie indigene ricevano quell’attenzione.

“Ecco perché voglio dare loro nomi fantastici, per far entusiasmare le persone”.

La mosca di RuPaul
RuPaul volare. “Voglio dare loro nomi interessanti, per far sì che le persone si entusiasmino per loro”, afferma Brian Lessard di CSIRO. Foto: CSIRO

Altre specie, che prendono il nome dal candidato al dottorato Yun Hsiao, includono tre coleotteri che prendono il nome da loro Pokemon Personaggi di Articuno, Zapdos e Moltres e un nuovo noioso tonchio delle cicadee che prende il nome dall’insetto immaginario Digmon della serie animata giapponese.

Gli insetti hanno la capacità di scavare e manipolare il terreno, proprio come il tonchio può vagare per i duri tronchi delle cicadee.

“È un grande fan dei Pokemon”, ha detto Lessard. “I Pokémon lo hanno ispirato a diventare un entomologo e ha notato che è davvero difficile trovare tre coleotteri nell’entroterra australiano, un Pokémon leggendario davvero raro.”

Lessard aveva sperato che il loro lavoro avrebbe incoraggiato scienziati e ambientalisti ad aiutare a monitorare la fauna selvatica e gli insetti, come parte di una campagna nazionale per gli scienziati per documentare e nominare ogni specie australiana.

Ha detto che documentare le specie autoctone renderebbe più facile identificare le zanzare esotiche e prevenire potenziali incursioni di nuove malattie.

“Siamo stati in grado di identificare una nuova zanzara esotica quest’anno che è un vettore del virus dell’encefalite giapponese e abbiamo usato la stampa del DNA per abbinarla alle popolazioni di Timor Est”, ha detto Lessard.

“Pensiamo che possa essere stato soffiato dal vento sul mare o trasportato su navi mercantili. Ma quando è stato scoperto per la prima volta a Darwin, è stato confuso con la specie locale”.

Guida veloce

Come ricevere le ultime notizie da Guardian Australia

mostrare

Foto: Tim Robberts/pietra RF

Grazie per il tuo feedback.

L’Australia ha ospitato circa mezzo milione di specie, con il 70% ancora da scoprire.

Al ritmo attuale delle scoperte tassonomiche, ci vorrebbero più di 100 anni per documentare tutte le specie sconosciute dell’Australia.

Lessard spera che il processo venga intensificato nei prossimi anni man mano che il valore percepito della classificazione aumenta.

un Il rapporto Deloitte è uscito a giugno Ha scoperto che il vantaggio di documentare la biodiversità australiana sarebbe compreso tra $ 3 miliardi e $ 29 miliardi.

“Dobbiamo davvero incoraggiare la prossima generazione ad aiutarci a nominare, descrivere e proteggere la biodiversità unica dell’Australia”.

READ  Matt Damon svela il famoso ruolo che ha lasciato e quanto lo avrebbe pagato paid