HomeTechBlocco note e Strumento di cattura ottengono nuove funzionalità

Blocco note e Strumento di cattura ottengono nuove funzionalità

Microsoft ha annunciato oggi che le nuove versioni di Blocco note e dello Strumento di cattura per Windows 11 sono disponibili nei canali Dev e Canary del programma Windows Insider, ciascuna con nuove funzionalità.

Blocco note supporterà finalmente il salvataggio automatico dei file di testo, una funzionalità che ho aggiunto per la prima volta al mio sostituto del Blocco note, .NETpad, nel 2019.

L’intelligenza di Windows nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra nuova newsletter gratuita per ricevere tre consigli per risparmiare tempo ogni venerdì – E Ottieni copie GRATUITE delle guide sul campo di Windows 11 e Windows 10 di Paul Thurrott (solitamente $ 9,99) come regalo speciale di benvenuto!

*Specificare i campi obbligatori

Il Blocco note inizierà automaticamente a salvare lo stato della sessione consentendoti di chiudere il Blocco note senza interrompere le finestre di dialogo e riprendere da dove avevi interrotto quando torni. Scrive Dave Grocchoki di Microsoft. Blocco note ripristinerà automaticamente le schede aperte in precedenza, nonché i contenuti non salvati e le modifiche in tali schede aperte. Tuttavia, lo stato della sessione salvata non influisce su nessuno dei tuoi file e puoi comunque scegliere di salvare o eliminare le modifiche non salvate ai file in Ogni volta che chiudi una scheda.Puoi disattivare questa funzione nelle impostazioni dell’app se preferisci ricominciare da capo ogni volta che apri Blocco note.

Per quanto riguarda lo strumento di cattura, Microsoft sta aggiornando l’esperienza dell’utente con una barra di acquisizione integrata più elegante che ti consente di passare facilmente dall’acquisizione di screenshot alle registrazioni dello schermo senza prima aprire l’app. Per accedervi, premi PRTSCRN (Stampa schermo) o digita WINKEY + SHIFT + S per ottenere un frammento di schermo, o WINKEY + SHIFT + R per registrare lo schermo.

READ  La capanna di tronchi di un artista degli anni '70, tramandata dalla nonna

Questi aggiornamenti dovrebbero arrivare a Windows 11 versione 23H2 ad un certo punto.

Riccardo Auriemma
Riccardo Auriemma
"Esperto di Internet. Fan della TV. Analista esasperatamente umile. Pioniere di Twitter impenitente. Fanatico del caffè freelance."
Must Read
Related News