SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Atletica – La Cina si è qualificata per la finale dei 100 metri, ma Brommel è eliminato in semifinale

TOKYO (Reuters) – Il cinese Su Bingtian è diventato il primo uomo asiatico a raggiungere una finale olimpica dei 100 metri per 89 anni domenica, stabilendo un record asiatico di 9,83 metri in semifinale, ma il favorito pre-gara Trivon Brommel ha fallito. essere fatto.

L’ultimo asiatico ad apparire in finale fu il giapponese Taka Yoshioka, che finì per l’ultima volta a Los Angeles nel 1932.

La prestazione di Lamont è stata Marcel Jacobs, che sarà il primo italiano a correre dopo aver stabilito un record europeo di 9.84, sottolineando la natura spalancata della finale di quest’anno.

Anche gli americani Ronnie Baker (9.83) e Fred Curley (9.96) sono avanzati ma Brommel, che è arrivato durante le qualifiche come il perdente più veloce, ha mancato il suo traguardo delle 10.00 in terza posizione, che non era abbastanza veloce.

La medaglia di bronzo del Canada 2016 Andre de Grasse, Akane Simbin del Sud Africa, Zarnell Hughes della Gran Bretagna e Enoch Adegoke della Nigeria hanno completato la squadra finale domenica.

La finale si giocherà senza Brommel, leader mondiale nel 2021, e il campione del mondo Christian Coleman, squalificato per reati di doping, in una gara in cui il titolo sarà conquistato dopo il ritiro del tre volte campione olimpico Usain Bolt.

Il keniano Ferdinand Omuroa ha battuto il suo record nazionale alle 10.00, ma ha appena fallito.

(Segnalazione di Mitch Phillips) Montaggio di Pritha Sarkar

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.