HomescienceAssistenza alla maternità per madri e bambini delle Prime Nazioni

Assistenza alla maternità per madri e bambini delle Prime Nazioni

Uno studio dell’Università La Trobe ha rivelato i benefici dell’assistenza alla maternità per le madri e i bambini del primo paese

Uno studio su 213 donne incinte aborigene e isolane dello Stretto di Torres (Prime Nazioni) con un bambino delle Prime Nazioni in uno dei tre servizi di maternità a Narm (Melbourne) ha rilevato che la continuità culturalmente progettata dei modelli di cura delle ostetriche è stata accolta con alti livelli di soddisfazione per la cura.

Studio condotto La precisione è di due chiamatedell’Università La Trobe Centro Judith LumleyÈ stato pubblicato su Women and Birth ed è stato eseguito presso il Royal Women’s Hospital, il Joan Kerner Hospital for Women and Children e il Mersey Hospital for Women.

I tre ospedali offrono in modo proattivo la continuità delle cure ostetriche alle donne delle Prime Nazioni, a volte chiamate cure ostetriche.

Inoltre l’ostetricia in gravidanza è un tipo di continuità guidata dall’ostetrica in cui una donna ha accesso telefonico 24 ore su 24, 7 giorni su 7 a un’ostetrica primaria (e una o due ostetriche di riserva) che fornisce assistenza durante la gravidanza, il travaglio, il parto e nelle prime settimane dopo il parto.

Nonostante le precedenti scoperte secondo cui questa forma è associata a risultati di salute notevolmente migliori, pochissime donne delle Prime Nazioni hanno accesso a questo tipo di assistenza (sebbene abbiano maggiori probabilità di avere un parto prematuro, un bambino sottopeso alla nascita o una perdita infantile), secondo uno degli autori dello studio. La professoressa Helen MacLachlan.

“Prima del 2017, quando sono stati messi in atto questi programmi progettati per le donne delle Prime Nazioni, solo il 5,8% delle donne delle Prime Nazioni aveva mai ricevuto l’ostetricia nelle tre località messe insieme, rispetto a più di 4.800 donne non delle Prime Nazioni”, ha affermato il professor MacLachlan.

READ  Gli astrofisici hanno scoperto una nuova tecnica per tracciare le prime stelle

Da marzo 2017 ad agosto 2021, 663 famiglie aborigene e isolane dello Stretto di Torres sono state prenotate nei tre programmi dedicati.

In questo studio, le donne con un bambino First Nations prenotato per l’assistenza in uno dei tre siti di studio sono state invitate a completare un questionario durante la gravidanza e poi un questionario di follow-up, 3 mesi dopo il parto.

/rilascio pubblico. Questo materiale proveniente dall’organizzazione/dagli autori originali può essere di natura puntuale ed è modificato per chiarezza, stile e lunghezza. Mirage.News non assume posizioni o schieramenti aziendali e tutte le opinioni, le posizioni e le conclusioni espresse nel presente documento sono esclusivamente quelle degli autori. Guardalo per intero qui.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News