HomeWorld21 persone sono morte in un potente uragano che ha colpito una...

21 persone sono morte in un potente uragano che ha colpito una cittadina rurale nel sud del Brasile

Una veduta aerea dell’area colpita da un ciclone extratropicale nello stato di Rio Grande do Sul, Brasile, scattata il 5 settembre 2023. — AFP

Secondo quanto riferito, almeno 21 persone sono morte nel Rio Grande do Sul, in Brasile, dopo che un uragano ha portato forti piogge e forti venti, secondo le autorità che hanno emesso ulteriori avvisi di inondazioni.

Il governatore Eduardo Leite ha dichiarato in una conferenza stampa che questo disastro è stato il più mortale mai avvenuto nella storia dello Stato, tra una serie di disastri meteorologici che hanno colpito il Paese.

“Siamo stati profondamente rattristati quando abbiamo ricevuto la notizia che mentre l’acqua si ritirava… altri 15 corpi sono stati trovati nella città di Mokum, portando il bilancio delle vittime a 21”, ha detto.

Le tempeste iniziate lunedì hanno costretto quasi 6.000 persone ad abbandonare le loro case, facendo cadere grandine e più di 300 millimetri di pioggia sullo stato in meno di 24 ore e provocando inondazioni e smottamenti, secondo le autorità.

A Mokum, una cittadina di 5.000 abitanti, centinaia di persone sono state salvate dai tetti dopo che il fiume Tacuari ha allagato oltre l’85% della città, secondo un sito di notizie locale. GZH.

“Ci sono ancora persone disperse. Il bilancio delle vittime potrebbe aumentare”, ha detto il sindaco Mateus Trojan. radio gaucho, “La città di Mokum come la conoscevamo non esiste più”, ha aggiunto.

Una veduta aerea dell’area colpita da un ciclone extratropicale a Mocum, nello stato di Rio Grande do Sul, Brasile, scattata il 5 settembre 2023. — AFP

Il presidente Luiz Inácio Lula da Silva ha inviato un messaggio di solidarietà alle persone colpite, affermando che il governo federale è “pronto ad aiutare”.

Più di 50.000 colpiti

Tra le vittime ci sono un uomo ucciso da una scossa elettrica nella località di Passo Fundo e una coppia la cui auto è stata travolta dal fiume mentre cercava di attraversare un ponte nella località di Iberiaras.

READ  La variante Delta del Covid-19 provoca scompiglio a livello globale negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Cina

Le autorità hanno affermato che le tempeste hanno colpito 67 comuni in totale, colpendo più di 52.000 persone.

Anche il vicino stato di Santa Catarina ha registrato un decesso, secondo il sito di notizie G1.

Centinaia di vigili del fuoco, polizia militare e personale della protezione civile sono stati inviati come parte delle operazioni di salvataggio, e gli elicotteri sono stati inviati per raggiungere le aree isolate dalle inondazioni.

“Ci sono molte famiglie isolate e molte persone restano a rischio”, ha detto il ministro delle Comunicazioni Paulo Pimienta, che mercoledì prevede di recarsi nella regione con una delegazione governativa.

Con ulteriori piogge previste da giovedì, le autorità avvertono che sono possibili ulteriori inondazioni.

È l’ultimo di una serie di eventi meteorologici mortali che hanno colpito il Brasile, che secondo gli esperti potrebbero essere aggravati dai cambiamenti climatici.

I funzionari sostengono che l’urbanizzazione incontrollata e le abitazioni irregolari costruite sui pendii rendono questi disastri ancora più mortali.

Si stima che circa 9,5 milioni dei 203 milioni di abitanti del Brasile vivano in aree a rischio di inondazioni o smottamenti.

A giugno, un altro uragano ha provocato la morte di 13 persone nel Rio Grande do Sul e ha costretto migliaia di persone ad abbandonare le proprie case.

A febbraio, 65 persone sono morte a causa di frane causate da inondazioni record nella località sud-orientale di São Sebastião, sulla costa dello stato di San Paolo.

Italo D'Amore
Italo D'Amore
"Pioniere televisivo a misura di hipster. Risolutore di problemi. Introverso umile e irritante. Lettore. Studente. Esperto di pancetta sottilmente affascinante."
Must Read
Related News