SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Vivere in Italia onora la memoria del virus morto

L’Italia rende omaggio alle sue vittime del COVID-19 ricordando un anno fa.

Il premier Mario Draghi ha reso omaggio a Bergamo, situata a nord-est di Milano.

“Questo posto è un simbolo del dolore di un’intera nazione”, ha detto Tracy ad alcune dozzine di persone che sono venute lì.

Ha detto che Bergamo ha vissuto “giorni terribili” in cui i residenti non potevano essere con i loro cari nei loro momenti finali.

Quando la polizia era in servizio, l’esercito è stato chiamato a portare i corpi in altre città per la cremazione poiché i corpi di Bergamo non erano stati trovati da nessuna parte.

Drake ha anche svelato un monumento forestale – una foresta che prende il nome dalle vittime – e ha deposto la corona nel cimitero della città.

Il giovedì è stato un giorno di lutto in tutta Italia, i morti sono stati ricordati in modi diversi e le bandiere sono state abbassate a mezz’asta.

La Lombardia, la regione in cui si trova Bergamo, ha attualmente controlli severi del corona virus come parte della “zona rossa” italiana, quindi la maggior parte delle persone non sarà in grado di essere presente all’evento di Tragi.

L’Italia, un paese di oltre 60 milioni, ha registrato più di 103.000 decessi da virus corona.

READ  La dolce rivincita del Sassuolo a San Siro porta alla battuta d'arresto della Super League italiana | Serie a