SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Tre sorelle uccise in un incidente horror in un viaggio su strada

Tre sorelle sono morte tragicamente in Fuoco faccia a faccia durante un viaggio on the road del fine settimana.

Melissa, 26 anni, Jasmine, 22, e Priscilla Rojas-Carrasco, 16, erano in viaggio verso lo stato americano dell’Idaho sabato intorno alle 14:20 (ora locale) quando la loro Honda Civic si è scontrata con una GMC Sierra vicino a Marsing.

Le tre sorelle sono morte nell’incidente, insieme al 22enne Juan Pablo Farias.

Dopo l’incidente, la polizia di stato dell’Idaho ha detto che un veicolo della GMC ha preso fuoco e l’ha distrutto.

“I soldati hanno detto di aver parlato con un testimone che si è fermato e ha aiutato gli occupanti del camion a scendere dall’auto”, ha detto la polizia.

Le sorelle Melissa, Jasmine e Priscilla Rojas-Carrasco sono rimaste uccise nell’incidente infuocato. Fonte: GoFundMe

Tanya Hubble, che ha aiutato a far uscire le tre persone dal GMC, ha detto alla stazione di notizie locale KTVB che era stata avvertita di stare alla larga.

“Un uomo è venuto verso di me dall’incidente e mi ha detto di non continuare a lavorare”, ha detto.

E ho detto: “Beh, posso vedere le fiamme dall’auto, posso vedere il fumo dall’auto”, e lui mi ha detto che non c’era niente che potessimo fare.

“Per qualche ragione, ho continuato ad andare avanti perché sapevo che dovevo farlo.

“Che io possa aiutare o meno, volevo solo sapere cosa potevo fare.”

Tre persone al GMC, un uomo di 21 anni, un uomo di 16 anni e una donna di 20 anni, sono stati ricoverati in ospedale per ferite non mortali.

un GoFundMe Page for Sisters, dalla California, ha dichiarato: “Non ci sono parole per descrivere il dolore di perdere giovani donne così belle e brillanti”

READ  Bali aprirà ai viaggiatori internazionali a luglio 2021

Sono state create due pagine di crowdfunding per raccogliere fondi per la famiglia delle sorelle, una per 33.000 A$ e l’altra per 16.000 A$.

La polizia sta ancora indagando sulle cause dell’incidente.

Hai un suggerimento per la storia? e-mail: [email protected]

Puoi anche seguirci Sito di social network FacebookE il Instagram E il Twitter Scarica l’app Yahoo News da App Store o app google.