SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Tony Abbott arriva a Taiwan per parlare al forum regionale in mezzo alle crescenti tensioni con la Cina | Taiwan

L’ex primo ministro australiano Tony Abbott è arrivato a Taiwan per parlare a un forum regionale Con le crescenti tensioni con la Cina, Dopo i recenti raid aerei.

abate in Taiwan Per tenere un discorso di apertura al Forum Yushan, una conferenza sul dialogo regionale asiatico organizzata dalla Taiwan and Asia Exchange Foundation.

Un portavoce dell’ex leader liberale federale ha confermato che Abbott avrebbe dovuto parlare al forum venerdì mattina.

Il governo australiano ha affermato che Abbott si stava recando a Taiwan a titolo privato.

Sarà ricevuto dalle autorità di Taiwan, tra cui il presidente Tsai Ing-wen, il ministro degli Esteri Joseph Wu e il segretario generale del Consiglio di sicurezza nazionale.

Abbott è arrivato su un aereo da Singapore martedì ed è stato accolto dal vice ministro degli Esteri di Taiwan, Tian Chung Kwang, all’aeroporto di Taoyuan. Il ministero degli Esteri di Taiwan ha detto di aver “accolto calorosamente” Abbott, che è stato invitato a pronunciare il discorso. Un altro ex primo ministro australiano Malcolm Turnbull ha parlato allo stesso forum nel 2020.

Il portavoce di Abbott ha affermato che l’ex primo ministro rispetterà tutti i requisiti di quarantena al suo ritorno in Australia. Taiwan sta attualmente imponendo un isolamento alberghiero di 14 giorni per la stragrande maggioranza degli arrivi, ma il ministero degli Affari esteri ha affermato di essersi coordinato a stretto contatto con le autorità sanitarie per attuare una “bolla diplomatica”.

Abbott è stato recentemente multato dalla polizia australiana Per aver violato l’ordinanza sanitaria di non indossare la mascherina A Sydney durante il blocco della città in corso.

L’arrivo di un ex primo ministro a Taiwan e gli incontri di Abbott con i leader di Taiwan Vieni in un momento delicato. Le tensioni nello Stretto tra Taiwan e Cina sono al livello più alto da decenni La Cina invia un numero record di aerei da guerra Nei giorni scorsi nella zona di difesa aerea dell’isola.

Iscriviti per ricevere ogni mattina le notizie più interessanti da Guardian Australia

I leader di Taiwan hanno descritto i voli come “minacciosi” e “esagerati” e hanno ricevuto severi rimproveri da parte di governi tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Giappone e Australia.

Abbott la scorsa settimana Parla a sostegno dell’offerta di Taiwan Aderire all’Accordo completo e avanzato per il partenariato transpacifico (CPTPP). Il gruppo commerciale composto da 11 membri valuta le candidature sia dalla Cina che da Taiwan. Pechino, che rivendica Taiwan come provincia della Cina, si oppone risolutamente all’inclusione di Taiwan in qualsiasi organismo multilaterale ed è molto sensibile a qualsiasi azione da parte di un governo straniero che propone sostegno alla sovranità taiwanese.

Guida veloce

Come ricevere le ultime notizie da Guardian Australia

mostrare

Foto: Tim Robberts/pietra RF

Grazie per il tuo feedback.

Abbott ha dichiarato a un’inchiesta parlamentare australiana sull’espansione dell’adesione al patto commerciale che l’Australia non dovrebbe permettere alla paura di alimentare le tensioni con Cina ostacolare l’accettazione dell’offerta di Taiwan e che era “fortemente favorevole” all’inclusione di Taiwan.

“L’unico argomento [against] Quello che mi viene in mente è che potrebbe darmi fastidio Cinaha detto Abbott. “Ma dato che la Cina non è un membro del TPP, ed è improbabile che diventi un membro del TPP, ed è già in difficoltà contro l’Australia e molti altri paesi, non vedo che la Cina sarebbe più sconvolta di quanto non sia già.”

A luglio Abbott ha dichiarato a un think tank di Londra che la Cina si stava “affermando con forza in quella che è nella migliore delle ipotesi una pace fredda e, molto probabilmente, una nuova guerra fredda”. Ha anche descritto il comportamento della Cina sotto Xi Jinping come “un inferno di sveglia” per l’Australia, che ha sofferto di una serie di misure commerciali da parte di Pechino dallo scorso anno.

Abbott è stato Primo Ministro dal 2013 al 2015. Ha lasciato il Parlamento nel 2019 ed è stato nominato consigliere non retribuito del Trade Board del governo britannico nel 2020. Si è recato in India all’inizio di agosto come inviato speciale del governo australiano per fare pressione per legami commerciali più stretti.

Dall’anno scorso, Abbott è stato inserito nel registro dell’influenza estera del governo australiano per il suo ruolo di consigliere, descritto come “in difesa del commercio libero ed equo e in particolare del commercio con il Regno Unito e i suoi alleati”.

Un portavoce del Board of Trade ha affermato che il viaggio di Abbott a Taiwan non era correlato al suo ruolo di consulente.

Segnalazione aggiuntiva di Chi Hui Lin

READ  La Cina salva decine di migliaia di persone nella provincia di Henan mentre continuano le forti piogge