SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Token Dogecoin non fungibile venduto per $ 5 milioni

L’immagine iconica di un sorridente Shiba Inu è ora il meme più costoso da vendere come token non fungibile, o NFT.

Un meme sui cani noto come “doge” è stato venduto all’asta venerdì per quasi $ 4 milioni ($ 5 milioni) a un acquirente sconosciuto utilizzando l’account Twitter @PleasrDAO.

L’offerente, ovviamente, ha pagato per il meme tramite la criptovaluta Ether, consegnando 1.696,9 criptovalute.

Il denaro va alla maestra d’asilo giapponese Atsuko Sato, proprietaria del vero cane Shiba Inu raffigurato nel meme.

Venduto a un meme “Doge” sul sito di aste digitali Zora, è andato esaurito in soli tre giorni.

Il meme è stato popolare sui forum Internet come Reddit e Tumblr dai primi anni del 2010, ma ha raggiunto nuove vette come volto di Dogecoin.

La valuta digitale è iniziata come uno scherzo, ma recentemente ha guadagnato terreno con l’adozione della moneta da parte dei miliardari Mark Cuban ed Elon Musk.

Relazionato: Il disastro del meme originale viene venduto per $ 650.000

Cuban ha commissionato alla sua squadra atletica, i Dallas Mavericks, di accettare Dogecoin come pagamento, e Musk lo ha promosso su Twitter, anche pubblicando una foto del cane sulla luna.

Al suo apice a 69 centesimi, Dogecoin era circa il 12.000 percento superiore al suo prezzo di appena sei mesi fa.002 centesimi. Da allora il prezzo è sceso a quasi 34 centesimi.

La popolarità degli NFT, che consentono agli acquirenti di possedere una risorsa digitale, è esplosa quest’anno.

Dopo che l’artista NFT “Beeple” ha incassato $ 69 milioni ($ 90 milioni) a marzo, una sfilza di NFT è stata venduta a prezzi sbalorditivi, incluso il tweet del co-fondatore di Twitter Jack Dorsey, che valeva $ 3 milioni ($ 4 milioni) nello stesso mese.

READ  James Michael Tyler, che ha interpretato Gunther in Friends, sta combattendo contro il cancro allo stadio 4

Gamestop è diventato l’ultimo a saltare sul carro annunciando che stava “costruendo una squadra” per il progetto NFT.

Questa storia è apparsa originariamente New York Post Riprodotto con permesso