SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Suggerimenti per il giardino sul retro: come ingannare l’inverno

In pieno inverno, i giardini non sempre danno i loro migliori risultati. Gli alberi sono spogli, il fogliame è morto e il tempo umido può lasciarli deserti per settimane.

Ma il progettista di giardini Brenton Roberts la vede in modo diverso e afferma che ci sono modi per rendere un giardino d’inverno bello come un giardino primaverile. Usa gli elementi giusti e un giardino d’inverno può creare un effetto sorprendente attraverso silhouette, struttura e colore.

Il suo giardino ad Adelaide Hills è un ottimo esempio.

Seduti in un giardino d'inverno in attesa del sole.  Foto: Nick Clayton.
media_cameraSeduti in un giardino d’inverno in attesa del sole. Foto: Nick Clayton.

Rami spogli elegantemente sparsi sui muri e lungo i fili del traliccio, il fogliame in decomposizione color paglia lascia emergere le figure e una serie di livelli e strati verdi forniscono una trama di trame.

Il giardiniere appassionato, il cui lavoro non è a tempo pieno, Fai crescere un sano seguito su Instagram, inoltre, come molti notano il viaggio del suo giardino attraverso le stagioni.

Stabilito com’è, è difficile immaginare che niente di tutto questo fosse qui 10 anni fa quando la sua famiglia di cinque persone si trasferì nella loro proprietà di Aldgate di cinque acri ad Adelaide quando il parco non era altro che un ripido pendio.

Sagome sbalorditive

Ora decidui peri prismatici fiancheggiano la passerella di Brenton Hill e in inverno le piante ornamentali di questi grandi alberi creano un elegante percorso verso la bellezza stagionale. Formalizzano il giardino con un’altezza e una scala ripetute, per fare da sfondo ad altre parti.

Foto del Brenton Roberts Pass: Nick Clayton.
media_cameraFoto del Brenton Roberts Pass: Nick Clayton.
Sopravvivere e prosperare nei mesi più freddi.  Foto: Nick Clayton.
media_cameraSopravvivere e prosperare nei mesi più freddi. Foto: Nick Clayton.
Bella casa coloniale.  Foto: Nick Clayton.
media_cameraBella casa coloniale. Foto: Nick Clayton.

“Mantenere la struttura in giardino è molto importante durante i mesi invernali, specialmente in quei giardini che tendono verso alberi decidui e piante perenni”, dice.

I peri sono installati in perfette linee orizzontali lungo i muri di pietra della sua casa, e le siepi di fico, tenute basse, lungo il percorso, sono piante che Brenton tende regolarmente a tenere in ordine. I rami tagliati sembrano buoni, la chiave inglese e le palle della scatola inglese sono in alta manutenzione, ma dice che un taglio rapido li tiene sotto controllo.

“La struttura e i benefici possono essere ottenuti anche attraverso l’uso di tecniche come l’innervazione e la pacciamatura (rimozione dei rami superiori per formare una testa densa) degli alberi”, afferma.

“Anche se queste tecniche possono sembrare intimidatorie, lunghe e potenzialmente noiose, le piante perdonano e i risultati possono essere piuttosto sorprendenti e soddisfacenti nel tempo”.

Piante in decomposizione

Brenton dice che i giardinieri non dovrebbero mai perdere di vista le piante in decomposizione e, invece di sradicarle, il fogliame tinto di paglia, come carciofi e sedum torreggianti, aggiunge contrasto visivo in pieno inverno.

Piante come Sedum ‘Autumn Joy’ passeranno dal verde scuro al giallo e poi al ramoscello marrone chiaro, mantenendo il capolino per la visualizzazione. È davvero una bella pianta per tutte le stagioni”.

Gioia invernale.  Foto: Nick Clayton.
media_cameraGioia invernale. Foto: Nick Clayton.
varianza.  Foto: Nick Clayton.
media_cameravarianza. Foto: Nick Clayton.
Anche l'inverno può essere il benvenuto.  Foto: Nick Clayton.
media_cameraAnche l’inverno può essere il benvenuto. Foto: Nick Clayton.

“Allo stesso modo, anche le erbe come il Miscanthus sinensis o il Calamagrostis x acutiflora si seccano durante l’inverno e assumono un bel colore paglierino, che contrasta bene con altri grigi e verdi del giardino”.

approccio strutturato

La maestosa quercia in cima a Brenton Drive mostra l’innegabile bellezza degli alberi ben radicati.

Ma anche con la fitta chioma di foglie lobate, sono i giardini a più livelli che si sono formati a Brenton di fronte al suo cottage del 1860 a rendere speciale questo giardino d’inverno. Il livello superiore, il prato lussureggiante adiacente alla casa, è un luogo pratico dove i bambini possono giocare a calcio e Thorby il cane per rotolarsi, mentre Brenton lo usa come piattaforma di gioco per la sua passione per il golf.

Al contrario, un patio in quarzo frantumato, fiancheggiato da platani londinesi, domina la terrazza inferiore mentre un pozzo del fuoco ti accoglie in questo ambiente invernale con un senso di occasione sociale. Potete immaginare le lunghe feste pomeridiane e i pranzi che si svolgeranno in questa pittoresca zona nei prossimi anni.

Brenton dice che i giardinieri non dovrebbero mai perdere di vista le piante in decomposizione.  Foto: Nick Clayton.
media_cameraBrenton dice che i giardinieri non dovrebbero mai perdere di vista le piante in decomposizione. Foto: Nick Clayton.
merci invernali.  Foto: Nick Clayton.
media_cameramerci invernali. Foto: Nick Clayton.
giù nel pozzo del fuoco.  Foto: Nick Clayton.
media_cameragiù nel pozzo del fuoco. Foto: Nick Clayton.

Il ponte tra i livelli è l’attuale lavoro in corso di Brenton, ma dall’altra parte, giovani siepi verdi private stanno iniziando a decollare e un giorno circonderanno questa stanza giardino, contribuendo anche a mitigare i venti del canyon che spazzano l’area.

Poiché le terrazze organizzano il giardino, piante scheletriche come palline tagliate da piante di eucalipto, pini e cactus giganti diventano più visibili in inverno che in qualsiasi altro periodo dell’anno e lasciate trasparire.

“L’utilizzo di piante sempreverdi come Cupressus sempervirens Glauca (pini), aiuta a fornire altezza e interesse e contrasta bene con le piante perenni sbiadite”.

storia colorata

Strati di verde, dal grigio blu alle foglie più scure, forniscono profondità e colore. Le piante grasse tagliate con cura sono una caratteristica frequente, e tra queste ci sono esplosioni di colore di lavanda, vino giallo-verde brillante Euphorbia wulfenni e salvia con punta viola e rosmarino.

Il viaggio attraverso le stagioni.  Foto: Nick Clayton.
media_cameraIl viaggio attraverso le stagioni. Foto: Nick Clayton.

Consigli di giardinaggio per creare il giardino d’inverno perfetto

“Mentre i giardinieri hanno meno piante da fiore tra cui scegliere durante i mesi invernali, queste sono alcune ottime opzioni che aiuteranno a ottenere colore e interesse in questo periodo dell’anno”, afferma Brenton.

● Non ignorare gli elementi solidi che aggiungono impatto tattile e sensoriale, come i sentieri di ghiaia, che forniscono una rassicurante rassicurazione sotto i piedi.

● Brenton ha raccolto antichi cancelli di ferro (provate Gumtree) per aggiungere carattere e anche un senso della storia.

● I rampicanti sempreverdi, come il gelsomino cinese o il fico rampicante, sono ottimi per nascondere muri o recinzioni stanchi e sono un’alternativa agli allegri rampicanti decidui come l’edera di Boston o il rampicante della Virginia.

sempreverde.  Foto: Nick Clayton.
media_camerasempreverde. Foto: Nick Clayton.

● Tecniche come sventagliare e rastrellare (rimuovere i rami superiori per formare una testa densa) gli alberi creano linee ordinate e forme definite.

● Le palline tagliate da castagna inglese o giapponese, glicine o lavanda aiutano a mantenere il colore e la struttura in inverno.

● Per combattere le erbacce invernali, piantare coperture del terreno è un modo semplice ed eccellente per affrontare questo problema. I preferiti di Brenton includono rosmarino, ginepro sabina e cotoneaster dammeri, che formano tutti uno spesso tappeto di foglie.

Per tutte le tue idee di giardinaggio, ispirazione e consigli, vieni a trovarci a casa.

Originariamente inviato come Barare nel cortile d’inverno

READ  Il ceppo Delta supera i traccianti di contatto nel NSW