SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Stranezza spaziale: la NASA mette in orbita un calamaro

Decine di calamari delle Hawaii sono stati lanciati nello spazio nel tentativo di aiutare a risolvere i problemi di salute affrontati dagli astronauti umani.

I calamari hawaiani sono stati allevati presso il Kiowalu Marine Laboratory dell’Università delle Hawaii e inviati nello spazio all’inizio di questo mese in una missione di rifornimento SpaceX alla Stazione Spaziale Internazionale.

La ricercatrice Jamie Foster, che ha completato il suo dottorato all’Università delle Hawaii, sta studiando come i voli spaziali influenzano i calamari nella speranza di migliorare la salute umana durante i lunghi voli spaziali, secondo quanto riportato lunedì dall’Honolulu Star-Advertiser.

I calamari hanno una relazione simbiotica con i batteri naturali che aiutano a regolare la loro bioluminescenza.

Quando gli astronauti sono a bassa gravità, il rapporto dei loro corpi con i microbi cambia, ha detto la professoressa dell’Università delle Hawaii Margaret Macphall-Ngai, che ha studiato Foster negli anni ’90.

“Abbiamo scoperto che la simbiosi degli esseri umani con i loro microbi è perturbata in condizioni di microgravità e Jimmy ha dimostrato che questo è vero nei calamari”, ha affermato il professor Macphale Ngai.

“E poiché è un sistema così semplice, può davvero dire cosa sta andando storto”.

Foster è ora un professore in Florida e un investigatore principale nel programma della NASA che indaga su come la microgravità influenza le interazioni tra animali e microbi.

Il professor Foster ha detto: “Man mano che gli astronauti trascorrono sempre più tempo nello spazio, il loro sistema immunitario diventa quello che viene chiamato disregolato. Non funzionano bene”.

“Il loro sistema immunitario non riconosce facilmente i batteri. A volte si ammalano”.

Capire cosa succede ai calamari nello spazio può aiutare a risolvere i problemi di salute affrontati dagli astronauti, ha detto Foster.

READ  Stephen Hawking: I beni del defunto fisico saranno in mostra al Science Museum di Londra il prossimo anno

“Ci sono aspetti del sistema immunitario che non funzionano correttamente con i voli spaziali di lunga durata”, ha detto.

“Se gli umani vogliono trascorrere del tempo sulla Luna o su Marte, dobbiamo risolvere i problemi di salute per portarli lì in sicurezza”.

Il Kewalo Marine Laboratory alleva calamari per progetti di ricerca in tutto il mondo.

Gli animali giovani – lunghi circa 7,6 cm da adulti – sono abbondanti nelle acque hawaiane.

Il calamaro tornerà sulla Terra a luglio.

© AP 2021

diritti di immagine: Chris Frazee e Margaret McFall NgaiE il CC BY 4.0, tramite Wikimedia Commons