Si scopre che un’esposizione di “panda” in uno zoo cinese contiene cani tinti in bianco e nero

Uno zoo cinese è finito nel mirino dopo che i visitatori si sono resi conto che i cuccioli di panda in mostra erano in realtà due maiali tinti di bianco e nero.

Le orecchie, gli occhi e i piedi dei cani Chow Chow sono stati dipinti di nero e sono in mostra allo zoo di Taizhou, nella provincia orientale di Jiangsu, secondo i video pubblicati sul social media cinese Douyin.

I biglietti, che si ritiene siano stati rilasciati al pubblico alla fine della scorsa settimana, portano l’etichetta “Xiong Mao Quan”, che si traduce in “cani panda”, ha riferito il quotidiano cinese Global Times.

Uno zoo cinese è finito nel mirino dopo aver esposto cani tinti di bianco e nero per assomigliare ai panda. (Shanghai Quotidiano)
Uno zoo cinese è finito nel mirino dopo aver esposto cani tinti di bianco e nero per assomigliare ai panda.
Uno zoo cinese è finito nel mirino dopo aver esposto cani tinti di bianco e nero per assomigliare ai panda. (Shanghai Quotidiano)

Liu Qiuming, un impiegato dello zoo, ha detto alla pubblicazione che il programma dei panda è stato utilizzato per attirare più visitatori e migliorare la loro esperienza.

Lo zoo non ha panda propri.

Secondo quanto riferito, l’esposizione ha sollevato preoccupazioni di frode, ma un altro dipendente ha insistito sul fatto che lo zoo non ha ingannato o manipolato i suoi visitatori.

Mentre cercava di scappare, è stato ritrovato "Leopardo delle nevi" caricato e "distorto" Una guardia ha dovuto essere trasportata in ambulanza.

L’animale era, ovviamente, un guardiano dello zoo in giacca e cravatta e l’intera scena era un evento orchestrato per tenere i guardiani sulle spine.

"In caso di forte terremoto, un albero potrebbe cadere sulla gabbia, o potrebbero accadere molte altre cose che potrebbero far fuggire l’animale," Lo ha detto il direttore dello zoo Yutaka Fukuda.

"Riteniamo che questo sia molto importante ed è nostra responsabilità attuarlo seriamente."

Altri animali fuggiti includono zebre, oranghi e persino rinoceronti.

Dai un’occhiata per vedere come si è evoluto. (Tutte le immagini da Getty)

“/>

Nelle immagini: il leopardo delle nevi fugge da uno zoo di Tokyo in un evento annuale

“Questa è solo una nuova offerta che offriamo ai visitatori. Non addebitiamo costi aggiuntivi”, ha detto un venditore di biglietti al Global Times.

“La dicitura che mostra i cuccioli di Chow Chow è corretta e descrive esattamente cosa sono, quindi non stiamo ingannando i nostri visitatori.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto