SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Secondo quanto riferito, Netflix vuole entrare nel settore dei videogiochi

Si dice che Netflix stia cercando di espandersi nel settore dei videogiochi con un nuovo servizio sulla falsariga di Apple Arcade.

Questo Secondo le informazioni, Il che indica che “Netflix sta cercando di nominare un dirigente per supervisionare l’espansione dei videogiochi, indicando che sta intensificando gli sforzi per andare oltre il tradizionale intrattenimento cinematografico, secondo persone che hanno familiarità con la situazione”.

Il rapporto prosegue indicando che la società di trasmissione è interessata a lanciare i giochi con un abbonamento sotto forma di “bundle”, simile a Apple Arcade.

Un portavoce di Netflix ha detto che la società è “entusiasta” di fare di più con l’intrattenimento interattivo.

“I nostri membri apprezzano la varietà e la qualità dei nostri contenuti”, ha affermato un portavoce di Polygon. “Ecco perché abbiamo costantemente ampliato la nostra offerta: dalle serie ai documentari, ai film, agli antipasti in lingua locale e ai reality show televisivi.

I membri si divertono anche a condividere direttamente con le storie che amano, attraverso spettacoli interattivi come Bandersnatch e You v. Wild, o giochi basati su Stranger Things, La Casa de Papel e To All the Boys.

“Siamo quindi entusiasti di fare di più con l’intrattenimento interattivo”.

Questo non sarà il primo ingresso di Netflix nei videogiochi. La società ha precedentemente ospitato una serie di spettacoli di avventura interattiva come Black Mirror: Bandersnatch e ha persino rilasciato i propri videogiochi basati su Stranger Things IP.

Il gigante della trasmissione ha anche prodotto dozzine di adattamenti di videogiochi nel corso degli anni, in particolare The Witcher, Sonic the Hedgehog e il film Resident Evil.

READ  Si dice che la quotazione per Nintendo Switch Pro inizi il 4 giugno e il prezzo dovrebbe essere di 399 euro