Secondo quanto riferito, Apple è pronta ad adottare la funzionalità della schermata iniziale di Android nel suo aggiornamento domestico di iOS 18

Si dice che Apple sia pronta a soddisfare gli utenti iPhone che desiderano la personalizzazione della schermata iniziale.

secondo MacRumorsil colosso della tecnologia romperà le rigide tradizioni e consentirà agli utenti di creare spazi vuoti, righe e colonne tra le applicazioni.

Sebbene le app siano ancora vincolate da una griglia invisibile, non scorreranno più automaticamente per riempire lo spazio vuoto, consentendo di personalizzare le schermate Home “in modo comodo e formale”.

Guarda le ultime notizie su Canale 7 o riproduci in streaming gratuitamente 7più

Gli utenti Android apprezzano da tempo la possibilità di modificare l'interfaccia home dei propri dispositivi in ​​base alle proprie esigenze e spesso scambiano frecciate con utenti della piattaforma avversari su questa funzionalità.

Si prevede che l’ulteriore personalizzazione sarà inclusa nell’annuncio di Apple di iOS 18 alla Worldwide Developers Conference di giugno.

L'IT annuale viene utilizzato per mostrare gli aggiornamenti dei prodotti, inclusi iPhone e iPad.

Mark Gurman di Bloomberg In precedenza è stato riferito che iOS 18 è visto da Apple come “uno dei più grandi – se non il più grande – aggiornamenti iOS nella storia dell’azienda”.

Apple ha dichiarato a 7NEWS.com.au di non aver commentato voci o speculazioni e di non aver fornito nulla per confermare o smentire le notizie, facendo riferimento a una dichiarazione rilasciata all'inizio della settimana in riferimento alla prossima conferenza dal 10 al 14 giugno.

Si prevede che Apple apra la possibilità di personalizzare la schermata iniziale come parte di un nuovo importante aggiornamento di iOS. credito: Paolo Pravino/Papà

In esso, la società ha parlato del suo “impegno” nei confronti degli sviluppatori di app e giochi, affermando che la WWDC fornirà loro informazioni su “nuovi strumenti, framework e funzionalità”.

READ  Paga meno di $ 35 per circa 100 ore di formazione su Excel

“Siamo davvero entusiasti di entrare in contatto con sviluppatori di tutto il mondo per una settimana straordinaria di tecnologia e comunità alla WWDC24”, ha affermato Susan Prescott, vicepresidente Worldwide Developer Relations di Apple.

“L'obiettivo della WWDC è condividere nuove idee e fornire ai nostri straordinari sviluppatori strumenti e risorse innovativi per aiutarli a realizzare qualcosa di ancora più sorprendente.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto