HomescienceRocket Lab lancia la missione CAPSTONE dalla Nuova Zelanda - Geospatial World

Rocket Lab lancia la missione CAPSTONE dalla Nuova Zelanda – Geospatial World

laboratorio di razzi Prevede di lanciare la missione operativa autonoma della tecnologia GPS (Cislunar) e l’esperimento di navigazione (CAPSTONE) dalla piattaforma di lancio operativa al Launch Complex 1 sulla penisola di Mahia, e la Nuova Zelanda ospiterà il primo lancio del programma Artemis, come riportato da un sito di notizie. Il lancio è previsto per l’ultimo trimestre del 2021 ed è anche la prima missione di lancio lunare per Rocket Lab.

Peter Beck, CEO e co-fondatore di Rocket Lab, ha dichiarato: “Flessibilità non è una parola che viene tipicamente usata per descrivere le missioni lunari, ma gestire due complessi di lancio ci dà la libertà di scegliere una posizione che soddisfi al meglio i requisiti della missione. e programma.” .

“Il nostro team è estremamente orgoglioso di lanciare una delle prime missioni di esplorazione per supportare l’obiettivo della NASA di fornire una presenza sostenibile e solida sulla Luna. Abbiamo collaborato con NASA Avviare il programma di servizi nelle precedenti missioni elettroniche nell’orbita terrestre bassa, quindi è emozionante lavorare di nuovo con loro per andare più lontano del solito… circa altri 380.000 chilometri”, ha aggiunto Beck.

Affinché Rocket Lab possa lanciare razzi Electron dalla Virginia, il sistema deve essere certificato dal Wallops Flight Facility della NASA. In una precedente chiamata alla stampa, Beck ha affermato: “(AFTS) impiega molto più tempo di quanto ci aspettassimo, ma presta attenzione al premio più lungo (rispetto all’AFTS nella gamma Wallops)”.

READ  Il dottor Yudong Zhao è stato nominato ricercatore McNair presso BCM
Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News