SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Riapertura della bolla di viaggio neozelandese al New South Wales; Identificato l’uomo del barbecue di Sydney Covid; Christine Holgate inizia un nuovo lavoro con Toll Global Express, il suo concorrente dell’Australia Post

Migliaia di incantevoli soldati russi sono stati ritratti nella stravagante parata annuale del Giorno della Vittoria per la Russia, mentre il presidente Vladimir Putin ha inviato un messaggio potente al mondo.

I soldati sono stati visti marciare in formazione insieme a centinaia di veicoli militari e altre armi letali durante la parata militare del Giorno della Vittoria sulla Piazza Rossa di Mosca durante la notte.

In Russia, le donne hanno storicamente svolto ruoli in prima linea nell’esercito rispetto alla maggior parte degli altri paesi.

Più di 800.000 donne prestarono servizio nelle forze armate sovietiche nella seconda guerra mondiale e quasi 200.000 di loro furono onorate per aver prestato servizio come piloti, cecchini, mitragliatrici, membri dell’equipaggio di carri armati e sostenitori.

Nell’evento tenutosi durante la notte, il presidente Putin ha promesso che la Russia avrebbe difeso “fermamente” gli interessi nazionali e ha denunciato il ritorno della “paura della Russia”, mentre il paese celebrava il 76 ° anniversario della vittoria nella seconda guerra mondiale.

Il suo discorso a migliaia di soldati e veterani sulla Piazza Rossa è arrivato proprio mentre le recenti tensioni tra Mosca e l’Occidente hanno ricordato la Guerra Fredda sul conflitto in Ucraina e una serie di scandali di spionaggio in Europa.

“Il popolo sovietico ha mantenuto il suo sacro giuramento, ha difeso la patria e ha liberato i paesi europei dalla peste nera”, ha detto Putin al pubblico.

“La Russia difende costantemente il diritto internazionale. Allo stesso tempo, difenderemo fermamente i nostri interessi nazionali per garantire la sicurezza del nostro popolo”.

Il leader russo ha anche condannato quello che ha definito il ritorno strisciante delle ideologie in quel momento, quando “gli slogan di etnia e nazionalismo, antisemitismo e odio per la Russia sono diventati più pessimisti che mai”.

La Russia celebra il 76 ° anniversario del D-Day nella seconda guerra mondiale con una grande parata nella famosa Piazza Rossa di Mosca

Seguici su Telegram https://t.co/4xzXvo6aO3 pic.twitter.com/dscVfVuFcV

RT (RT_com) 9 maggio 2021

https://platform.twitter.com/widgets.js

READ  Il tribunale degli Stati Uniti annulla la condanna per l'omicidio dell'agente di polizia che ha sparato a Justin Dammond | Justin Dammond

Il suo discorso è arrivato all’inizio della parata annuale che vede le attrezzature militari rotolare per le strade di Mosca.

Domenica, più di 12.000 militari, oltre a 190 pezzi di equipaggiamento militare e 76 aerei da combattimento ed elicotteri, hanno partecipato alla parata.

Le manifestazioni del Giorno della Vittoria, che sono diventate un evento annuale solo dopo il crollo dell’Unione Sovietica nel 1991 e hanno acquisito un’importanza crescente nell’evidenziare la rinnovata potenza militare russa durante i due decenni di governo di Putin, si sono svolte anche in dozzine di città in tutto il paese.