SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Rara 1 aragosta all’arancia su 30 milioni viene salvata dalla cisterna della drogheria | Canada

Un’aragosta arancione estremamente rara è stata salvata da morte certa – e dall’umiliazione di trascorrere i suoi ultimi giorni in una vasca di un negozio di alimentari – dopo che un manager si è accorto che è stata “raccolta” da altre aragoste.

“Era chiaramente uno straordinario. Non capita tutti i giorni di vedere aragoste che sembrano precotte in giro”, ha detto Nikki Lundquist, il cui marito gestisce un negozio di alimentari nella zona di Durham, nell’Ontario.

I crostacei dell’isola erano rimasti nell’acquario per settimane senza alcuna attenzione da parte degli acquirenti, e la coppia inizialmente aveva pensato di riportare le aragoste nell’oceano, in un viaggio di circa 1.000 chilometri.

“Essere bloccati in un carro armato e rimanere bloccati in un carro armato sembrava un modo orribile di andare avanti, quindi abbiamo iniziato a pensare a cosa potevamo fare al riguardo”, ha detto Lundquist.

Alla fine, Lundquist e suo marito hanno comprato aragoste – per $ 16 CAD – e le hanno messe in una scatola, hanno tenuto le loro branchie bagnate e le hanno portate in un acquario di Toronto.

mercoledì, e pronuncia il bacino Riuscì a reinsediare le aragoste.

“Recentemente abbiamo salvato un Pinchy, una specie molto rara di granchio arancione, da un negozio di alimentari dove alcune persone meravigliose lo hanno contattato e ci hanno detto di avere questa creatura 1 su 30 milioni”, ha detto l’acquario. “Benchy è ben sistemato nella sua nuova casa e sta facendo un ottimo lavoro!”

La maggior parte delle aragoste sono blu scuro o verdi per mimetizzarle dai predatori. Ma le mutazioni genetiche significano che a volte i crostacei possono avere gusci gialli o calicò.

Tra i più rari c’è l’aragosta “Halloween” – divisa equamente in metà nera e metà arancione – un fenomeno che si ritiene si verifichi in meno di un’aragosta su 100 milioni. I bracconieri hanno anche catturato aragoste “fantasma” o “zucchero filato”, note per il loro guscio bianco o traslucido.

Il salvataggio di Benchy segna la seconda volta che un’aragosta viene salvata negli ultimi giorni. La scorsa settimana, un ristorante dell’Arizona ha scoperto l’aragosta arancione e l’ha donata allo Scottsdale Aquarium.

Non si sa per quanto tempo le aragoste possano vivere in cattività – alcune stime arrivano fino a un secolo – ma la durata della vita di Pinchy sarà sicuramente molto più lunga di altre in una vasca di generi alimentari che scorre.

Dopo essere stato isolato in una vasca, Lundquist spera di visitare di nuovo i granchi.

“Non credo che Benchy si ricorderà di noi”, ha detto. “Ma ricorderemo sicuramente Benchy. Non pensavo che mi sarei mai ritrovato con un posto così carino per un’aragosta”.

READ  Trump sostiene i candidati che affrontano gravi accuse dopo un esame minimo