SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Questo piccolo computer modulare ti aiuta a costruire strumenti da zero

Gli strumenti standard fai-da-te non sono una novità, ma hanno avuto un successo variabile nel corso degli anni. Alcuni dispositivi riescono a catturare il vapore, come Le cuffie TMA-2 di AIAIAIMentre ad altri piace Blocchi smartwatch E il Il telefono standard di GoogleFrantumato e bruciato. Il successo misto nella progettazione e nel funzionamento di questi dispositivi non si ferma Altri provengono dalla creazione di nuovi dispositivi modulari Tuttavia, non dovrebbe. Anil Reddy, innovatore Phuket, Che è un piccolo computer modulare che puoi convertire in vari tipi di gadget, potrebbe già aver creato un dispositivo necessario. Almeno, sembra piuttosto interessante.

Pensa a Pockit come a un set di Lego elettronici. A partire da una scheda con nucleo magnetico delle dimensioni di una carta di credito, gli utenti possono “raccogliere” piccoli blocchi con la stampa 3D SLA sulla parte superiore per creare orologi e indicatori Bitcoin, termostati, telecamere e dispositivi di irrigazione automatica per piante da interno – quasi tutto, anche un computer Linux plug-and-play con un Raspberry Pi.

Alcuni blocchi hanno icone elevate in alto per farti sapere se sono per casi d’uso specifici come questo. Alcuni blocchi hanno un piccolo, minuscolo circuito all’interno, insieme a una batteria delle dimensioni di una moneta che viene comunemente utilizzata in una gamma di dispositivi diversi come apriporta da garage, orologi e schede madri. Alcuni blocchi fungono da controller o da tastiera. Nessuno ha bisogno di una procedura guidata di crittografia per creare un modulo Pockit.

“Pockit modella automaticamente il suo comportamento in base a blocchi collegati”, ha detto Reddy a Gizmodo.

In altre parole, Pockit ha la capacità di programmarsi da solo apprendendo quali blocchi sono collegati e come sono configurati sulla scheda. Ad esempio, se colleghi un blocco LED e un blocco pulsanti, Pockit sa che vuoi che quel blocco pulsanti accenda e spenga questo LED. Reddy afferma che questo comportamento adattivo automatico semplifica la creazione di strumenti più complessi come un termostato intelligente o un controller per orticoltura perché il dispositivo modulare sa già quali blocchi si adattano insieme.

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Foto: Anil Reddy / Phuket, altri

Reddy ha trascorso i suoi primi giorni come ingegnere integrato, progettando tutti i tipi di progetti da zero utilizzando quei processi delicati ea volte scrupolosi. Molte persone hanno ottime idee per gli strumenti, anche se vogliono crearne una da soli, ma la sola saldatura e codifica richiede un po ‘di tempo per imparare. Reddy voleva offrire ai proprietari di e-craft un modo più semplice per creare strumenti in cui il loro unico limite fosse la loro creatività.

READ  Le immagini del presunto Battlefield 6 sono trapelate prima dell'uscita ufficiale del film

“A differenza della costruzione di un ufficio o anche di un sito Web, la maggior parte delle persone non può costruire un dispositivo elettronico. Acquistare chip, leggere documenti, cablare, saldare, codificare, eseguire il debug e sei già in poche settimane”, ha detto Reddy.

Ma non ha dimenticato gli utenti che potrebbero essere più avanzati nel campo della programmazione. Per chiunque desideri configurare un Pockit, è possibile programmarlo utilizzando semplici frasi in inglese o C ++ come. Reddy sta attualmente lavorando a un sistema di sintassi simile all’inglese / linguaggio naturale che chiama nCode (codice naturale), che secondo lui sta per scadere.

Ci sono alcune limitazioni pratiche a Pockit. Non è impermeabile e, sebbene sia un ottimo modo per i bambini di entrare nell’elettronica di costruzione, le piccole parti rappresentano un rischio di soffocamento per i bambini piccoli. (Non è un gioco.) L’ecosistema di Pockit è limitato a 24 blocchi al momento, ma Reddy dice che sta funzionando su altri, come il blocco della termocamera e il blocco del sensore di peso. Reddy ha anche detto che Pockit non è progettato per i giochi, ma dal momento che è pronto per wifi e Bluetooth LE, forse qualcuno alla fine troverà un modo per giocare nel cloud.

Il Pockit sembra davvero un dispositivo modulare all-in-one, ma non è ancora pronto per iniziare a mettersi in mostra. Reddy prevede di rilasciare un piccolo lotto di primi kit di test alla fine del mese. Da lì, dopo aver raccolto feedback e migliorato ulteriormente Pockit, Reddy lancerà una campagna di preordine in modo che più persone possano mettere le mani sul dispositivo e creare i propri gadget.

READ  EFEX ha nominato Anthony Roberts come primo direttore delle operazioni