SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Quale app di sicurezza Android è migliore di Google Play Protect – Sicurezza – Software

Un test a lungo termine di 15 app di sicurezza Android indica che Google Play Protect è la peggiore alternativa per proteggere gli utenti della popolare piattaforma mobile da minacce e malware.

Gli analisti di sicurezza indipendenti di AV-TEST hanno sottoposto 15 app di sicurezza a uno stress test di sei mesi e hanno scoperto che la maggior parte di esse protegge bene gli utenti.

Tuttavia, l’app di sicurezza integrata di Android, Google Play Protect, è risultata la peggiore con un ampio margine.

“I test di stress hanno rivelato che questo servizio non offre una sicurezza particolarmente buona: ogni altra app di sicurezza offre una protezione migliore di Google Play Protect”, Libri AV-TEST.

Mentre Google Play Protect ha ottenuto ben sei punti per le prestazioni, AV-TEST ha valutato l’app come un forte 0,0 sia per la protezione che per la facilità d’uso.

I punteggi del test includevano app di sicurezza di Avast, AVG, Bitdefender, F-Secure, G DATA, Kaspersky, McAfee, NortonLifeLock e Trend Micro, secondo AV-TEST.

Anche l’app di sicurezza di terze parti con il punteggio più basso, Ikarus, ha una valutazione di 5,7 su 6,0 per la protezione.

Cinque app – Bitdefender, G DATA, McAfee, NortonLifeLock e Trend Micro – sono state in grado di rilevare migliaia di campioni di malware e spyware in un periodo di sei mesi, sia in test in tempo reale che contro un set di riferimento di malware.

In confronto, Google Play Protect ha ottenuto solo il 68,8 percento nei test in tempo reale e il 76,6 percento nel test del malware di riferimento, ha osservato AV-TEST.

READ  BMW Z4 con cambio manuale morto in Australia dopo aver venduto solo due in due anni

Anche Google Play Protect ha avuto problemi con il rilevamento di app innocue e la produzione di falsi positivi.

AV-TEST ha affermato che Google Play Protect “ha commesso errori più di 70 volte in tutti i test”, motivo per cui non ha ottenuto il punteggio per la protezione.

Di conseguenza, AV-TEST consiglia agli utenti di non fare affidamento su Google Play Protect e di utilizzare un’applicazione di sicurezza di terze parti aggiuntiva, come l’app gratuita Avast o AVG.