HomeEconomyProgetta di vivere all'interno di un centro commerciale

Progetta di vivere all’interno di un centro commerciale

Fitch ha affermato che i residenti vogliono che i comuni lavorino insieme per prendere decisioni che forniscano benefici pubblici.

“Se questa proposta venisse approvata, sarebbe un grave disservizio per queste comunità e un tradimento della fiducia del pubblico nei confronti dei governi locali affinché lavorino insieme nel loro migliore interesse”, ha affermato.

L’operatore Westfield Eastgarden vuole che il centro commerciale diventi un “centro della vita – un centro di attività dalla mattina alla sera dove la comunità può soddisfare le proprie esigenze quotidiane”.credito: Gruppo Centro

Il centro commerciale si trova di fronte al progetto residenziale Pagewood Green, dove la società Meriton di Triguboff ha costruito migliaia di appartamenti.

“Dalla nostra esperienza, se acquisti un Woolworths o un Coles nella tua zona di vendita al dettaglio, non solo il supermercato andrà bene, ma anche gli altri negozi andranno bene”, ha detto Trigubov. “Lo possediamo entrambi, il che lo rende perfetto per servire la crescente popolazione della zona.”

scaricamento

Triguboff ha affermato che il suo progetto Pagewood Centro prevede una piazza commerciale completamente coperta con un supermercato, una farmacia e ristoranti.

“Serverà non solo alle comunità di Pagewood Green e Pagewood Centro, ma anche ai clienti di Westfield Eastgardens”, ha affermato.

Scentre Group gestisce Westfield Eastgardens e nel 2018 ha acquisito una quota del 50% nel centro commerciale, mentre la restante metà è di proprietà di Terrace Tower Group.

Un portavoce di Scentre Group ha detto che la società sta pianificando “opportunità a lungo termine per Westfield Eastgardens” per soddisfare le esigenze dei clienti.

“La nostra strategia si concentra sulla creazione di luoghi ed esperienze in cui più persone scelgano di venire, più spesso e più a lungo”, ha affermato.

READ  Scarcerato il figlio del dittatore libico Saadi Gheddafi

Anche il gruppo comunitario No Overdevelopment Pagewood Eastgardens (NOPE) ha espresso preoccupazione per le dimensioni e la portata della riqualificazione e il suo impatto sui segmenti commerciali locali.

I residenti e gli imprenditori locali temono che l’espansione di Westfield possa sottrarre clienti e ridurre il traffico dalle vicine aree commerciali, ha affermato Maria Boulos, coordinatrice del NOPE.

“Lo sviluppo di Eastgardens non dovrebbe avvenire a scapito delle vicine aree commerciali, che sono centri vitali della comunità che danno vita e carattere a quest’area”, ha affermato.

East Gardens aveva “un disperato bisogno di una ristrutturazione” perché il centro commerciale non subiva ammodernamenti dal 2002, ma non aveva bisogno di una grande espansione, ha detto Poulos.

“La massa e la portata di questo progetto, insieme all’adiacente progetto Bigwood Green, non solo saranno un pugno nell’occhio, ma causeranno il caos del traffico a Bayside e Rendwick”, ha affermato.

Inizia la giornata con un riepilogo delle storie, delle analisi e degli approfondimenti più importanti e interessanti della giornata. Iscriviti alla newsletter dell’edizione del mattino.

Orsina Fiorentini
Orsina Fiorentini
"Fan zombi sottilmente affascinante. Fanatico della TV. Creatore devoto. Amico degli animali ovunque. Praticante del caffè."
Must Read
Related News