SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Open di Francia: il numero 1 al mondo Ash Barty si ritira per infortunio alla coscia | Open di Francia 2021

Ashleigh Barty non giocherà nessun altro ruolo al Roland Garros dopo essere stata costretta a ritirarsi dalla sua partita del secondo turno a causa di un infortunio alla coscia sinistra. La testa di serie, che ha gareggiato a Parigi per la prima volta da quando ha vinto il suo primo titolo del Grande Slam nel 2019, si è ritirata in svantaggio per 6-1 2-2 contro Magda Linette dopo essere scesa in campo con un precedente infortunio.

“È straziante”, ha detto Barty. “Abbiamo avuto una grande stagione sulla terra battuta ed essere un po’ sfortunati con il tempismo più di ogni altra cosa, avere qualcosa di affilato durante il fine settimana e finire il tempo sul cronometro è deludente. Non ci vorrà il grande tre mesi che l’abbiamo passato, tanto quanto ci fa male adesso.”

Barty è tornata a Parigi in alcuni dei migliori look della sua carriera, ma sono rimasti interrogativi sul fatto che il suo pesante carico di lavoro ultimamente abbia avuto un impatto sul suo corpo. Tra il suo ritorno a gareggiare all’estero al Miami Open di marzo e quello di Roma a metà maggio, ha giocato cinque tornei con una sola settimana di riposo. La sua costanza è stata notevole e in quel periodo ha collezionato un record di 20-3, rendendola la favorita del torneo, ma questo ha davvero un costo.

Due settimane fa, Barty si è ritirata dai quarti di finale degli Open d’Italia con un infortunio al braccio destro e si è legata la coscia nelle ultime partite. Ma il suo corpo si era ripreso quando è arrivata a Parigi e le sue speranze erano alte quando è entrata nel torneo. Invece, durante il fine settimana alla vigilia del torneo, Barty si è ferita all’anca in un “incidente acuto” quando è atterrata mentre era in servizio.

“Qualcosa che non ho mai sperimentato prima, anche mentre parlo con il mio medico, e nemmeno qualcosa che vedi regolarmente”, ha detto. “Quindi ci siamo consultati con persone provenienti da tutto il mondo per cercare di darci un’idea di come gestirlo al meglio, per affrontarlo, e sono sicuro che abbiamo un piano. Abbiamo appena finito il tempo qui .”

Era chiaro fin dall’inizio del suo turno di apertura che il movimento e il servizio di Barty erano compromessi, ma il suo avverso avversario Bernarda Pera ha fatto un grosso taglio e ha commesso abbastanza falli non compulsivi – 49 – per aiutare Barty a sopravvivere al suo primo round. Linette, 45esimo classificato, è un giocatore più rilassato e pieno di risorse e ha gestito la situazione molto bene, manovrando il numero 1 al mondo in campo e commettendo solo sei falli. Ha chiuso il primo set con un tiro che Barty non si è preso la briga di inseguire.

Mentre Lynette prosperava, i limiti nel gioco di Barty a causa del suo infortunio divennero più evidenti. La sua più grande difficoltà è stata il servizio in quanto non è stata in grado di guidare completamente verso l’alto con le gambe, e invece ha fatto affidamento sul suo braccio per generare forza nel suo servizio.

Ha cercato di compensare il suo infortunio attaccandola il prima possibile e ha commesso 18 falli non forzati nel suo breve periodo in tribunale. Dopo aver preso un timeout medico fuori dal campo dopo il primo set, ho staccato la spina all’inizio del secondo set dopo aver sentito che il dolore era forte e l’infortunio era diventato “pericoloso”.

Dopo una settimana così difficile in un torneo a lei così caro, Barty ora si sforzerà di riprendersi rapidamente per prepararsi alla stagione del tappeto erboso, il suo periodo preferito dell’anno, due anni dopo aver condiviso l’ultima volta il suo mazzo migliore. Trascorrere più tempo in disparte la renderà solo triste.

“È deludente finire così”, ha detto Barty. “Ho avuto la mia giusta dose di lacrime questa settimana. Va tutto bene. Tutto accade per una ragione. Ci sarà un lato positivo a questo alla fine. Una volta scoperto di cosa si tratta, mi farà sentire un po’ meglio, ma sono sicuro che ci sarà”.

Nel frattempo, la finalista dello scorso anno e quarta testa di serie, Sofia Kenin, ha mostrato la sua forma dalla scorsa stagione quando ha sconfitto la connazionale Haile Baptiste 7-5, 6-3 per raggiungere il terzo turno, vincendo sette delle sue ultime 10 partite di fila . Che includeva 18 punti di fila. È stata raggiunta dalla quinta testa di serie Elina Svitolina, ora testa di serie nel primo quarto in assenza di Barty, che ha sconfitto Ann Lee 6-0, 6-4.

READ  Camila Giorgi Abi fa i capricci, l'arbitro chiede aiuto, Open d'Italia