SanSeveroTV

Più notizie quotidiane di qualsiasi altra fonte di notizie italiana sull'italiano.

Olimpiadi di Tokyo 2020: finale dei 100 m femminili di atletica leggera, sconfitta di nuovo contro Djokovic e altro ancora – LIVE! | gli sport

“Nelle prove finali, ho effettivamente tirato il mio tendine del ginocchio a 60 metri. Inizialmente mi è stato detto a Manchester che si era rotto, avrei avuto bisogno di un intervento chirurgico e ci sarebbero voluti dai tre ai quattro mesi per tornare. Era molto da affrontare perché diagnosi, come è Case, sì, non posso andare a Tokyo. Avevamo quella dichiarazione completa pronta per essere pubblicata. Ma poi sono andato felicemente e ho avuto una seconda opinione. Era una leggera diagnosi errata, anche se c’era ancora uno strappo importante , non lo era Quindi abbiamo ribaltato ogni pietra per assicurarci che potessi sopportare la linea.

“Penso che la cosa più frustrante per me sia stata il fatto che ero davvero in buona forma, ero nella forma della mia vita, e posso dire che con le mani sul cuore circa sei settimane fa ero così sicuro di avrebbe vinto questo, perché sapevo che ogni parte della mia gara, la mia partenza, la mia transizione e la mia finale erano migliori di alcune delle donne più veloci del mondo.

“Sono davvero orgoglioso di essere stato in grado di fare le mie gare qui oggi e sono davvero orgoglioso di tutto ciò che ho fatto fino a questo punto, ma quando parli dello standard che voglio essere, so che posso. Da quattro a cinque anni. E sì, ho avuto una lesione al tendine del ginocchio nel momento più fastidioso, ma questo non cambia davvero la realtà del calibro atletico che sono già. “